ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Professionisti

Covid: le squadre di Zambanini e Trentin costrette al ritiro

Un’autentica ecatombe. Il Covid sta decimando il gruppo al Giro di Svizzera e oggi ha costretto a fermarsi anche i trentini Edoardo Zambanini e Matteo Trentin, le cui squadre hanno deciso di fermarsi in blocco in seguito a casi di positività riscontrati in squadra.

Stamattina sono stati ben 29 i corridori che non hanno preso il via alla sesta tappa, la Locarno-Moosalp. Tra loro anche il leader della generale, il russo della Bora-Hansgrohe Aleksander Vlasov.
Ritirate in blocco, come anticipato, la Bahrain-Victorious del ventunenne neoprofessionista di Dro Edoardo Zambanini e la Uae Emirates di Trentin, quinto e sesto nella seconda e nella terza tappa.
Ritiro forzato anche per EF ed Alpecin, così come per il britannico Tom Pidcock. In totale il numero dei corridori costretti a fermarsi è salito a 59, oltre il 30% dei 153 partenti.
La situazione si fa preoccupante a due settimane dal via del Tour de France, dove è atteso al via anche Matteo Trentin.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,467 sec.