SporTrentino.it
Varie

Andrea Casagranda campionessa italiana della cronosquadre

Miglior finale di stagione non poteva esserci per Andrea Casagranda, che in chiusura del primo anno tra le juniores ha conquistato il titolo di campionessa italiana della cronosquadre. Dopo aver conquistato la maglia di campionessa provinciale di Vicenza la scorsa settimana, in quanto tesserata per la veneta Breganze Millennium, la promettente atleta di Borgo Valsugana oggi ha indossato quella tricolore. Lo ha fatto assieme alle compagne di squadra Alice Brugnera, Gaia Segato ed Elena Contarin: le quattro portacolori del club vicentino si sono imposte d’autorità nella prova a squadre contro il tempo disputata a Fiume Veneto (Pordenone), andata in scena su un percorso di 25,3 chilometri.

Andrea Casagranda (a destra) sul podio assieme alle compagne di squadra
Andrea Casagranda (a destra) sul podio assieme alle compagne di squadra

Il quartetto della Breganze Millennium ha chiuso con il tempo di 35’20” e ha rifilato 20” di distacco al team Vo2 Pink di Barale, Sanfilippo, Sacchi e Bortolotti, mentre sul terzo gradino del podio è salito il Gs Gauss.
Per la giovane Casagranda è così arrivata una meritata soddisfazione tricolore, al termine di un’annata agonistica che l’ha vista conquistare il suo primo successo in categoria (il 3 luglio a Comeana) e centrare altri tre piazzamenti nella top 5, uno dei quali le è valso il titolo provinciale vicentino.
Tra gli Allievi, sempre a Fiume Veneto, decimo posto sulle 34 squadre iscritte per la Libertas Laives di Donà, Sanin, Serafini e Rabensteiner, a 45" dai neo campioni italiani della Borgo Molino Rinascita Ormelle.

Gli Allievi della Libertas Laives in partenza
Gli Allievi della Libertas Laives in partenza

Ordine d'arrivo Donne Juniores

1. Breganze Millenium (Casagranda, Brugnera, Segato, Contarin) 25,30 km in 35'02" (media 43,311 km/h)
2. VO2 Team Pink (Sanfilippo, Sacchi, Bortolotti, Barale) a 20"
3. Gs Gauss (Oneda, Caudera, Fiorin, Fantini) a 52"
4. Valcar Travel & Service (Dognini, Pellegrini, Brillante Romeo, Redaelli) a 55"
5. Team Di Federico (Viglianti, Ciabocco, Medori, Pepoli) a 1'00"
6. Team Wilier (Trento, Reghini, Dalla Valle, Castagna) a 1'21"
7. Uc Conscio (Bassi, De Grandis, Vallotto, De Vallier) a 1'41"
8. Racconigi (Brafa, Marzanati, Basilico, Ceriello) a 1'51"
9. Team Lady Zuliani (Pavanello, Vettorello, Foligno, Serena) a 4'49"

Ordine d'arrivo Allievi

1. Borgo Molino Rinascita Ormelle (Graziotto, Costa, Favero, Gobbo) 23'41"
2. Bustese Olonia (Turconi, Cattani, Archetti) a 1"
3. Pol. Fiumicinese (Maioli, Sambinello, Bolognesi, Papa) a 20"
4. Us Legnanese (Colombo, Redaelli, Ferrato) a 22"
5. Biringhello (Porcelli, Sierra, Rigamonti) a 23"
6. Marco Pantani Team (Ficaccio, Toselli, Pavia,Rocchi) a 29"
7. Sacilese (Fantuz, Bessega, Turri, Sandrin) a 33"
8. Us Biassono (Guercilena, Vesco, Colombo,Grassi) a 41"
9. Fortebraccio (Brunori, Scappini, Alunni) a 44"
10. Libertas Raiffeisen (Donà, Sanin, Serafini, Rabensteiner) a 45"

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.