SporTrentino.it
Varie

Fci Bolzano: Lazzarotto passa il testimone ad Apolloni

È Paolo Appoloni il nuovo presidente del comitato della Federciclismo dell’Alto Adige, che negli ultimi dodici anni era stato guidato da Antonio Lazzarotto, meglio conosciuto nell’ambiente come “Nino”. Lazzarotto ha ceduto il testimone ad Apolloni, vice presidente uscente e candidato unico alla presidenza. Nel corso dell’assemblea elettiva tenutasi alla Casa dello Sport di Piazza Verdi a Bolzano, Apolloni ha raccolto 46 voti sui 48 delle società presenti.

Da sinistra Lazzarotto, Apolloni e Di Rocco
Da sinistra Lazzarotto, Apolloni e Di Rocco

Prima degli applausi per il neoeletto, tributato dell’omaggio del numero 1 della Federciclismo nazionale Renato Di Rocco, ci sono stati quelli per Lazzarotto, che nei 12 anni trascorsi al vertice del comitato altoatesino ha raccolto tante soddisfazioni e medaglie. Per lui c’è stata anche la nomina a presidente onorario.
Oltre a Paolo Apolloni, andranno a comporre il nuovo consiglio della Fci dell’Alto Adige Luca Falcomatà nel ruolo di vice presidente vicario (29 voti), Arthur Cappelletti in quello di vice presidente (23 voti), con Erwin Schuster (33 voti) e Fabio D’Eramo (27 voti) consiglieri. Eletti anche i delegati all’assemblea nazionale, ovvero Ivan Valentini, Igino Andreis, Roberto Missiaggia e Sandro Lazzarin, con Bruno Falcomatà delegato tecnico.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.