Allievi
mercoledì 25 aprile 2018
CICLISMO
Motta trionfa a Povo, Bortolotti primo dei trentini
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Un'altro Motta, questa volta Alessandro (Molinello Servetto), vince il prestigioso Trofeo della Vittoria, giunto alla sua 61^ edizione, 56 anni dopo la vittoria del famoso Gianni Motta, che trionfò del lontano 1962. A bocca asciutta gli atleti trentini, che devono accontentarsi di posizioni lontane dal podio, con Francesco Bortolotti (Ciclistica Dro) al settimo posto e Marco Andreas (Veloce Club Borgo) all'ottavo. Sarà Francesco Bortolotti ad indossare la nuova maglia di campione provinciale. Ottimo momento per Alessandro Motta, che conquista a Povo la sua seconda vittoria stagionale, dopo aver vinto a Givoletto in Piemonte agli inizi di aprile ed aver conquistato due secondi posti, sempre in questo mese. Ottima organizzazione della corsa da parte dell'Unione Sportiva Aurora, premiata dal numero elevato di atleti iscritti a questa storica gara.

Iscritti: 213 Partiti: 184
Tempo 1h21'00" 55,3 km Media 40,963 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Alessandro Motta (Molinello Servetto)
2° Alessandro Pinarello (Vc San Vendemiano)
3° Davide De Pretto (Vc Schio)
4° Daniel Cassol (Uc Foen MICTU)
5° Ettore Gasparini (Hawaiki Roncà)
6° Andrea Busatto (Cs Libertas Scorzè)
7° Francesco Bortolotti (Ciclistica Dro)
8° Marco Andreaus (Veloce Club Borgo)
9° Fran Miholjevic (Bk Rijeka)
10° Davide Bisarello (Uc Giorgione) a 10"

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri