ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Juniores

Dallago-Cetto: a Settimo di Pescantina è doppietta regionale

Dopo due terzi posti, Andrea Dallago è riuscito a centrare il bersaglio grosso. Lo ha fatto sulle strade veronesi di Settimo di Pescantina, dove è salito sul podio anche il trentino Maurizio Cetto, battuto nello sprint a due che ha decretato il vincitore.

Andrea Dallago sul gradino più alto del podio
Andrea Dallago sul gradino più alto del podio

Erano 79,8 i chilometri da percorrere al Gran Premio Ausonia, corsa per juniores che ha chiuso la lunga giornata di gare aperta dalla corsa Esordienti dominata dagli atleti del Cc Forti e Veloci, con Brandon Fedrizzi e Alessio Magagnotti primo e secondo.
Ad animare la gara riservata agli under 18, andata in scena su un circuito di 3800 metri da coprire 21 volte, è stato l’atleta di casa Michele Cerofolini, che è evaso dal gruppo in solitaria ed è rimasto al comando per una cinquantina di chilometri.
I sogni di gloria del portacolori dell’Ausonia si sono spenti a poca distanza dal traguardo, durante l’ultima tornata del circuito in programma, quando il bolzanino Andrea Dallago (seguito in ammiraglia dal diesse Mattia Ress) e il trentino della Valsugana Maurizio Cetto sono riusciti a riportarsi sul battistrada.
Cerofolini è stato costretto ad alzare bandiera bianca (chiuderà comunque terzo, tra gli applausi) e a lasciare strada a Dallago e Cetto, che hanno chiuso nell’ordine nel decisivo sprint a due.

Il valsuganotto Maurizio Cetto, al miglior risultato stagionale
Il valsuganotto Maurizio Cetto, al miglior risultato stagionale

Per Dallago, in stagione già terzo a Roncadelle di Ormelle (il 23 maggio) e a Cesiomaggiore (il 5 settembre), è così arrivato il primo successo del 2021. Per Cetto, invece, è maturato il miglior risultato dell’annata agonistica in corso, un secondo posto che va ad aggiungersi ai due terzi posti conquistati il 31 luglio a Casciana Terme (Pisa) e il 3 settembre nella seconda giornata del Giro della Lunigiana.
Tornando al Gran Premio Ausonia, sull'ultimo gradino del podio è salito il generoso Michele Cerofolini, seguito all'ottavo posto dal cembrano Christian Piffer, suo compagno di squadra.

Ordine d’arrivo

1. Andrea Dallago (Uc Trevigiani Campana Geo&Tex 2000) 79,8 km in 1h56’09” (media 41,223 km/h)
2. Maurizio Cetto (Assali Stefen Omap) st

3. Michele Cerofolini (Ausonia) a 20”
4. Alessio Delle Vedove (Borgo Molino Rinascita Ormelle) a 35”
5. Pietro Biondani (Autozai Petrucci-Contri) st
6. Edoardo Tagliapietra (Libertas Scorzè) st
7. Gianmarco Carpene (Assali Stefen Omap) st
8. Christian Piffer (Ausonia) st
9. Valentino Sari (Scuola Ciclismo Senza Confini) st
10. Giacomo Fraccaro (Guadense Rotogal) st
Partiti: 91. Arrivati: 33.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.