ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Ciclocross

Nicole Azzetti è quinta agli Italiani Giovanili di ciclocross

Nicole Azzetti ha centrato un piazzamento nella top 5 ai campionati italiani di ciclocross, andati in scena oggi a Castello Roganzuolo, frazione del comune trevigiano di San Fior. La trentina di Ala, che nella stagione del ciclocross difende i colori della formazione bresciana Team Piton, si è classificata quinta nella prova riservata alle Allieve 1° anno.

A vincerla è stata Giorgia Pellizotti: la figlia d’arte (il papà è l’ex professionista Franco) è riuscita a fare il vuoto e si è presentata tutta sola in zona arrivo, prima con 42” di vantaggio sulla lombarda Elisa Bianchi (Team Piton) e 1’02” sulla valdostana Elisa Giangrasso, medaglia di bronzo. Quarta a 1’29” Nicole Canzian (Bandiziol), seguita in quinta piazza da Nicole Azzetti, che ha pagato un ritardo di 1’45”.
Tra le Esordienti 2° anno, invece, 15° posto per Maya Ferrante, atleta della Polisportiva Oltrefersina che nel ciclocross veste la maglia del Gs Sorgente Pradipozzo. Ferrante ha chiuso con un distacco di 4’25” dalla neo campionessa italiana, la veneta Nicole Righetto (Team Velociraptors), mentre tra gli Esordienti maschi 1° anno Tommaso Endrizzi (Bike Movement) si è classificato 21°

Team Zanolini di bronzo con Patrick Pezzo Rosola

Il Comitato provinciale di Bolzano è stato portato sul podio a San Fior dal team Zanolini Südtirol Post, che ha conquistato la medaglia di bronzo nella gara Allievi primo anno con Patrick Pezzo Rosola, veronese figlio dell’olimpionica della mountain bike Paola Pezzo. L’alfiere del club bolzanino ha chiuso a 37” dal vincitore Filippo Grigolini (Jam’s Bike Buja), con Pietro Deon (Sanfiorese) secondo in scia al nuovo campione italiano. Nella stessa gara, quindicesimo il bolzanino Eric Zanolini, anche lui del team Zanolini Südtirol Post.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,828 sec.