SporTrentino.it
Ciclocross

Azzetti sul podio nella 1ª tappa del Giro d’Italia Ciclocross

Nicole Azzetti ha aperto con un secondo posto la sua esperienza al Giro d’Italia Ciclocross, che nel weekend ha vissuto la prima tappa al Parco del Rivellino di Osoppo, in provincia di Udine.
La esordiente trentina del Team Piton, già sul podio a Jesolo a inizio mese nella prova d’apertura del Trofeo Triveneto, ha conquistato un prezioso secondo posto, alle spalle della compagna di squadra Elisa Bianchi, campionessa italiana della specialità, e davanti alla figlia d’arte Giorgia Pellizotti (il papà è l’ex professionista Franco).

Nicole Azzetti all'arrivo (foto Al. Billiani/Treviso Mtb)
Nicole Azzetti all'arrivo (foto Al. Billiani/Treviso Mtb)

Non è riuscita a salire sul podio, ma ha comunque conquistato un buon piazzamento, l'allieva altoatesina Anna Auer (Zanolini Südtirol Post), quarta nella gara vinta dalla promettente Beatrice Temperoni (Guerciotti Development), mentre tra gli junior maschi Elia Paccagnalla, Andrea Dallago e Alan Zanolini (anche loro del team Zanolini Südtirol Post) hanno chiuso sesto, nono e dodicesimo (vittoria per Luca Paletti).
Nelle due gare Open, vinte al maschile da Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti) e al femminile da Rebecca Gariboldi (Team Cingolani), il perginese del Team Lapierre Trentino Martino Fruet si è classificato 12°, con Sophie Auer (Zanolini Südtirol Post) undicesima assoluta e sesta delle junior.
Tra gli Allievi 2° anno, infine, 10° posto per il trentino del Gs Pradipozzo Mattia Stenico, frenato da una foratura a inizio gara e coinvolto in una caduta nel finale, e 12° posto per David Sanin (Libertas Laives), con Aaron Scuderi (Asc Cardano) 11° e Alan Zanolini (Gs Alto Adige) 24° nella prova riservata agli Esordienti.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.