SporTrentino.it
Pista

Paternoster e il quartetto azzurro in finale per l’oro

Obiettivo centrato per la trentina Letizia Paternoster e per la squadra azzurra nell’inseguimento a squadre femminile ai campionati europei di ciclismo su pista, in corso di svolgimento a Grenchen, in Svizzera. Stasera (ore 20.30) l’Italia si giocherà la medaglia d’oro nel testa a testa con la Germania.

Il quartetto italiano, composto da Paternoster, Rachele Barbieri, Silvia Zanardi e Martina Alzini, ha superato senza difficoltà l’ostacolo Irlanda nel turno di semifinale: le azzurre hanno fermato il cronometro sul tempo di 4’17”863, migliorando sensibilmente la prestazione fatta segnare ieri in qualifica (secondo tempo con 4’18”911).
Le irlandesi Kay, Griffin, Sharpe e Murphy hanno chiuso in 4’21”202 e si giocheranno la medaglia di bronzo con la Gran Bretagna (4’22”048 in semifinale con Lewis, Barker, Barnwell e Leech).
A contendere il titolo all’Italia sarà la Germania di Franziska Brausse, Lisa Brennauer, Mieke Kröger e Laura Sussemilch, che in semifinale hanno avuto la meglio sull’Olanda.
Oggi Letizia Paternoster sarà impegnata anche nell'eliminazione: la gara avrà inizio alle 19.18.

CLASSIFICHE PRIMO TURNO INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.