SporTrentino.it
Europei Trentino 2021

Under 23: Silvia Zanardi sale sul tetto d’Europa

Nel 2020 a Plouay c’era stato l’acuto vincente della piemontese Elisa Balsamo, impegnata domani nella corsa riservata alle élite. Oggi a Trento è stata la volta di Silvia Zanardi, che ha riportato l’Italia sul tetto d’Europa nella prova in linea riservata alle under 23.

Silvia Zanardi con la maglia di campionessa europea
Silvia Zanardi con la maglia di campionessa europea

La ventunenne piacentina, già plurimedagliata su pista sia in ambito continentale che mondiale, ha potuto contare anche sul prezioso lavoro della trentina Barbara Malcotti, che nel finale di corsa si è incaricata di andare a chiudere sui tentativi d’attacco (che non sono mancati) delle avversarie.
La promettente atleta di Storo è transitata in testa al gruppo all’inizio dell’ultimo dei sei giri del circuito in programma, un tracciato di 13,2 chilometri con partenza e arrivo in Piazza Duomo e salita di Povo (3,6 chilometri al 4,7% di pendenza media) da ripetere a ogni tornata.

La Malcotti ha lanciato idealmente lo scatto della compagna di squadra Gaia Realini, che ha promosso l’azione decisiva. Sulla sua ruota si sono portate Silvia Zanardi, la francese Muzic, la ungherese Vas e l’austriaca Stigger.
Dopo l’ultima salita del percorso, sono rimaste in tre al comando (Zanardi, Muzic e Vas), con l’azzurra prima a tagliare il traguardo in Piazza Duomo. Argento per l’ungherese Kata Blanka Vas, nome noto anche nel giro del ciclocross e della mountain bike, bronzo per la francese Muzic. Quinta Gaia Realini, dodicesima Barbara Malcotti, che ha raccolto i meritati applausi del pubblico di casa.

LA CLASSIFICA DELLA CORSA UNDER 23 FEMMINILE

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,418 sec.