SporTrentino.it
Professionisti

Trentin rinuncia agli Italiani: «spiace ma meglio non rischiare»

Rinunciare a un campionato italiano è sempre doloroso, soprattutto per chi l’emozione di vestire la maglia tricolore l’ha già provata in carriera, l’ultima volta tra gli under 23. Matteo Trentin, suo malgrado, ha deciso di dare forfait e domenica non sarà al via dei campionati italiani di Imola. A frenarlo sono stati i postumi di una caduta rimediata al Giro di Slovenia.

Matteo Trentin (Uae Team Emirates)
Matteo Trentin (Uae Team Emirates)

«Questa mattina ho deciso di non prendere il via – ci ha spiegato Trentin – Ho una piccola infezione cutanea sul malleolo e un piccolo versamento di liquido a livello di caviglia. Sto prendendo un antibiotico e sarebbe stato rischioso correre in queste condizioni, per di più con il grande caldo. Dispiace sempre dover rinunciare a una corsa come il campionato italiano, ancor di più quest’anno: avevamo una squadra forte e c’erano tutte le condizioni per ambire a un bel risultato».
A quando il rientro? «Se riesco a recuperare e ad andare in bici qualche giorno, giovedì prossimo sarò al Giro dell’Appennino – ha replicato Trentin – Altrimenti andrò direttamente in altura. Decideremo lunedì».

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.