ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Il programma del weekend

A Villa Agnedo si assegna il titolo di campione trentino Allievi

Domenica 21 maggio torna l’appuntamento con una delle grandi classiche del ciclismo giovanile, la Coppa Amos Costa, che quest’anno assegnerà la maglia di campione trentino per la categoria Allievi. L’edizione numero 47 della corsa organizzata dal Veloce Club Borgo chiuderà una lunga mattinata di gare, aperta alle 9.30 dalla prova riservata agli Esordienti.

Campionato provinciale Allievi: Forti e Veloci in “pole position”

Il campionato provinciale under 16 scatterà alle 11 e andrà in scena su un circuito ondulato di 14,6 chilometri, con doppio passaggio da Agnedo e transiti anche da Ospedaletto, Castelnuovo e Scurelle. L’arrivo sarà in salita, in via dei Molini a Villa Agnedo.
L’osservato speciale non potrà che essere Alessio Magagnotti, mattatore della prima parte di stagione con sei successi all’attivo. L’atleta di Avio è attualmente il leader della classifica nazionale di categoria e andrà a caccia del secondo titolo consecutivo, dopo quello conquistato lo scorso anno alla Due Giorni Pinetana.
Magagnotti sarà il “faro” della Forti e Veloci, che può contare anche su altri atleti di indubbio spessore, quali Melsan Idrizi, Oscar Sandri e Brandon Fedrizzi, anch’essi già a segno nel 2023. Nell’annata in corso, precisamente domenica scorsa, ha provato la gioia della vittoria anche l’alfiere della Montecorona Fabio Segatta, altro atleta da seguire con particolare attenzione.

Alle 9.30 tocca agli Esordienti

Prima degli Allievi toccherà agli Esordienti, che si giocheranno il successo nella 14ª Coppa Veloce Club Borgo – Trofeo Franco Bellin, con partenza fissata per le 9.30.
Gli atleti al primo e al secondo anno in categoria saranno impegnati in una corsa unica, con classifica finale separata, impegnati sulla distanza di 25 chilometri. Lo start verrà dato alle 9.30, con ritrovo al centro civico di Villa Agnedo e km 0 posto in via delle Rele, dove avranno inizio gli 8 giri di un ondulato circuito di 2,8 chilometri, a precedere il tratto conclusivo che porterà al traguardo, posto come sempre in via dei Molini.
Tra i classe 2010 gli occhi saranno puntati sul campione provinciale Nicola Zulberti (Ciclistica Dro), che in stagione vanta una vittoria e un secondo posto, mentre la squadra di casa punterà in primis su Leonardo Dossi, vittorioso il 7 maggio a Castello Roganzuolo. Da tenere d’occhio anche la coppia della Forti e Veloci composta da giacomo Carlin ed Erik Magagnotti, entrambi già più volte sul podio nel 2023.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,687 sec.