ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Ciclocross

Borghesi e Fruet vincono il Master Cross Emilia Romagna

Giada Borghesi e Martino Fruet hanno chiuso in trionfo la loro esperienza al Master Cross Emilia Romagna, che oggi ha vissuto il proprio terzo e ultimo atto a Castello di Serravalle (Bologna), teatro della terza edizione del Ciclocross San Martino.

Giada Borghesi e Martino Fruet
Giada Borghesi e Martino Fruet

Giada Borghesi ha chiuso seconda nella gara Open femminile, vissuta da protagonista. L’under 23 nonesa del Team Lapierre Trentino ha pagato un ritardo di 24” dalla torinese della Dp66 Carlotta Borello, che nel finale è riuscita a operare l’allungo decisivo. Sul podio è salita anche l’altoatesina del team Zanolini Südtirol Post Sophie Auer, terza a 26”, seguita in quarta piazza dalla compagna di squadra Anna Oberparleiter (a 55”).
A fine gara, Giada Borghesi ha potuto brindare al successo nella classifica finale del Master Cross Emilia Romagna, condividendo la gioia della vittoria con il perginese Martino Fruet, che ha regalato una nuova gioia al Team Lapierre Trentino.
Al classe 1977 perginese è bastato un decimo posto per conservare la leadership nella classifica del circuito. La gara Open maschile è stata vinta da Nicolas Samparisi (Ktm Alchemist), con Filippo Agostinacchio (Selle Italia Guerciotti) secondo a 16” e Federico Ceolin (Beltrami Tsa) terzo a 2’24”. Ai piedi del podio si è accomodato il trentino di Calliano Emanuele Huez (Carabinieri), staccato di 2’51”.

Juniores: vince Paccagnella, 4° Mattia Stenico

I regionali sono stati grandi protagonisti anche nella gara Junior maschile. A vincerla è stato il bolzanino Elian Paccagnella (Zanolini Südtirol Post), che ha avuto la meglio sul friulano Stefano Viezzi (secondo a 10”). Terza piazza per il veronese Ettore Prà, seguito al quarto posto dal trentino del Gs Sorgente Pradipozzo Mattia Stenico (a 1’45”).

L'arrivo trionfale di Elian Paccagnella (foto A. Billiani)
L'arrivo trionfale di Elian Paccagnella (foto A. Billiani)

Esordienti Donne: Maya Ferrante sul podio

Nella gara bolognese si è messa in mostra anche Maya Ferrante. La trentina della Polisportiva Oltrefersina, che nella stagione del ciclocross veste la maglia del Gs Sorgente Pradipozzo, si è classificata terza nella categoria Esordienti Donne, a 3’22” dalla vincitrice Nicole Righetto (Team Velociraptors) e a 1’20” dalla seconda classificata, Ambra Savorgnano (Libertas Ceresetto).
Tra gli Esordienti maschi, infine, nono posto per Tommaso Stenico.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.