ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Mtb

Italiani Giovanili Xco: Tonazzolli d’argento, Höllrigl di bronzo

Christian Tonazzolli argento, Fabian Höllrigl bronzo. Dopo le tre medaglie arrivate al mattino nelle gare femminili, ne sono arrivate altre due nel pomeriggio nelle prove maschili dei campionati italiani giovanili di cross country, andati in scena a Bielmonte (Biella), dove l’allievo Mattia Stenico non è riuscito nell’impresa di confermare il titolo conquistato lo scorso anno a Pergine e questa volta si è dovuto accontentare del quarto posto.
Nella prima delle quattro gare maschili, quella riservata agli Esordienti 1° anno, è stato grande protagonista Christian Tonazzolli.

Christian Tonazzolli sul secondo gradino del podio a Bielmonte
Christian Tonazzolli sul secondo gradino del podio a Bielmonte

Il trentino del team Bike Movement è stato in corsa per la vittoria fino alla fine e al traguardo ha chiuso secondo – ottimo secondo – a 9” dal vincitore, il marchigiano Filippo Cingolani. Più staccato il terzo classificato, il lombardo Riccardo Fasoli, che ha pagato un ritardo di 33”. Nella stessa gara, 22° Marco Valcanover (Oltrefersina) e 27° Tommy Duregger (Green Valley).
La seconda medaglia al maschile, la quinta in totale per i regionali agli Italiani di Bielmonte, è arrivata grazie al venostano Fabian Höllrigl (Corces), che è salito sul gradino più basso del podio nella categoria Allievi primo anno. Titolo e maglia tricolore sono andati al portacolori dell’Emilia Romagna Elia Rial (Gagabike), che ha preceduto di 23” Federico Brafa (Biassono) e di 1’16” l’altoatesino, bravo a tenersi alle spalle il lombardo della Monticelli Bike Stefano Melani, quarto a 1’24”.

Il podio della gara Allievi 1° anno
Il podio della gara Allievi 1° anno

Nulla da fare, invece, per Mattia Stenico. Il forte atleta di Meano della Polisportiva Oltrefersina partiva da favorito dopo il successo dello scorso anno, non ultimo in virtù degli ottimi risultati conquistati nella stagione in corso. Stenico si è però dovuto accontentare del quarto posto nella gara Allievi 2° anno, che ha premiato il veneto Luca Fregata, spesso battuto dal trentino nelle recenti sfide sportive.
Fregata ha preceduto di 29” il piemontese Giulio Peruzzo e di 1’53” il lombardo Davide Milesi, con Stenico quarto a 2’19”.

Il podio della gara Allievi 2° anno con Stenico sulla sinistra
Il podio della gara Allievi 2° anno con Stenico sulla sinistra

Tra gli Esordienti secondo anno, infine, il migliore dei regionali è stato il trentino Giacomo Castellan (Bike Movement), sesto a 1’51” dal vincitore Patrick Pezzo Rosola, figlio dell’olimpionica Paola Pezzo.

Le classifiche

ESORDIENTI 1° ANNO: 1. Filippo Cingolani (Team Cingolani) 41’54”; 2. Christian Tonazzolli (Bike Movement) a 9”; 3. Riccardo Fasoli (Speed Bike Rocks) a 33”; 4. Walter Vaglio (Sc Tugliese) a 1’16”; 5. Giacomo Vaudagno (Racing Team Rive Rosse) a 1’18”; 22. Marco Valcanover (Oltrefersina) a 5’23”; 27. Tommy Duregger (Green Valley) a 6’02”.

ESORDIENTI 2° ANNO: 1. Patrick Pezzo Rosola (Pol. Caselle) 39’21”; 2. Alessandro Biola (Racing Team Rive Rosse) a 1’09”; 3. Pietro Solavaggione (Vigor Cycling) a 1’15”; 4. Samuele Mania (Caprivesi) a 1’28”; 5. Filippo Grigolini (Jam’s Bike Buja) a 1’41”; 6. Giacomo Castellan (Bike Movement) a 1’51”; 25. David Figl (Sunshine Racers) a 4’38”.

ALLIEVI 1° ANNO: 1. Elia Rial (Gagabike) 49’55”; 2. Federico Brafa (Biassono) a 23”; 3. Fabian Höllrigl (Cortaccia) a 1’16”; 4. Stefano Melani (Monticelli Bike) a 1’24”; 5. Filippo Massimino (Buzzi Unicem) a 1’51”; 30. Hannes Wenter (Sunshine Racers) a 7’42”.

ALLIEVI 2° ANNO: 1. Luca Fregata (Four Es Racing) 49’03”; 2. Giulio Peruzzo (Loris Bike) a 29”; 3. Davide Milesi (Mtb Parre) a 1’53”; 4. Mattia Stenico (Oltrefersina) a 2’19”; 5. Stefano Sacchet (Bettini Bike) a 2’25”; 19. Felix Engele (Cardano) a 5’18”; 26. Albert Iagher (Us Primiero) a 6’32”; 27. Fabrizio Giacometti (Lagorai Bike) a 6’34”; 29. Daniel Lunger (Cardano) a 6’50”.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.