ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Donne

L’acciaccata Silvia Ciaghi è settima agli Italiani

Era difficile – e forse anche ingeneroso – chiederle di più. La partecipazione di Silvia Ciaghi ai campionati italiani giovanili di Darfo Boario Terme è rimasta in dubbio fino all’ultimo, ma la moriana del Team Femminile Trentino ha voluto esserci e ha onorato al meglio l’impegno, chiudendo settima.

La moriana del Team Femminile Trentino Silvia Ciaghi
La moriana del Team Femminile Trentino Silvia Ciaghi

Silvia era stata vittima di una brutta caduta domenica scorsa nel Trevigiano, nell’ultima corsa prima della rassegna tricolore, e oggi ne portava i segni. La trentina ha dato prova della sua tenacia ed è comunque riuscita a cogliere un buon piazzamento nella gara riservata alle Esordienti 2008.
La vittoria è andata alla grande favorita della vigilia, la veneta Matilde Rossignoli, che a Darfo Boario ha centrato la decima vittoria stagionale, indubbiamente la più importante. La veronese di Salizzole del Luc Bovolone ha preceduto all’arrivo le compagne di rappresentativa Linda Rapporti e Rebecca D'Apollonio, per un podio tutto “made in Veneto”.

L'arrivo trionfale della veronese Matilde Rossignoli
L'arrivo trionfale della veronese Matilde Rossignoli

Settima Silvia Ciaghi, che non può che meritare applausi, preceduta di poco dalla campionessa italiana Esordienti 1° anno del 2021 Maria Acuti.

Ordine d’arrivo

1. Matilde Rossignoli (Luc Bovolone) 56 km in 1h31’46” (media 36,615 km/h)
2. Linda Rapporti (Breganze Millenium) a 2”
3. Rebecca D’Apollonio (Young Team Arcade) a 5”
4. Alessia Locatelli (Ossanesga) st
5. Maria Acuti (Valcar) st
6. Alessia Milesi (Ossanesga) st
7. Silvia Ciaghi (Team Femminile Trentino) st
8. Noemi Tosin (Conscio Pedale del Sile) st
9. Giulia Costa Staricco (Cesano Maderno) st
10. Rebecca Fiscarelli (Cicli Fiorin) st

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.