ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Donne

Ciaghi, Galante e Dalbosco campionesse trentine a Palù

Silvia Ciaghi tra le Esordienti 2° anno, Arianna Galante tra le Esordienti 1° anno e Lara Dalbosco tra le Allieve. Il 2° Trofeo Simoni di Palù di Giovo ha incoronato le nuove campionesse trentine delle categorie giovanili, nella giornata in cui ad alzare le braccia al cielo sono state la mantovana Maria Acuti, la portacolori del Team Serio Viola Invernizzi e la friulana Chantal Pegolo.

Le nuove campionesse trentine Ciaghi, Dalbosco e Galante
Le nuove campionesse trentine Ciaghi, Dalbosco e Galante

La lunga giornata di gare proposta dall'Unione Sportiva Montecorona, iniziata al mattino con la corsa Esordienti maschile, è proseguita nel pomeriggio con le prove in rosa, che hanno goduto di una starting list degna di un campionato italiano, con 130 Esordienti e 115 Allievi schierate ai nastri di partenza.

Acuti a segno tra le Esordienti, Ciaghi ottima terza

Alle 13.30, sotto un sole cocente, hanno preso il via le Esordienti, chiamate a confrontarsi su un percorso di 28 chilometri, lo stesso affrontato al mattino dai colleghi maschi. Il chilometro “zero” era posto a Verla, con successivi transiti da Ceola, Lisignago, Cembra e Valda, a precedere il ritorno verso Palù, con lo strappo finale che conduceva al traguardo, posto di fronte all'abitazione del due volte vincitore del Giro d'Italia Gilberto Simoni.
Tra le atlete più attese c'era la trentina Silvia Ciaghi, che aveva motivazioni doppie, a caccia di un risultato di prestigio e del titolo provinciale. La combattiva portacolori del Team Femminile Trentino ha impostato una gara d'attacco, tentando due volte la fuga, in solitaria.

La portacolori del Team Femminile Trentino Silvia Ciaghi
La portacolori del Team Femminile Trentino Silvia Ciaghi

Il secondo tentativo sembrava poter essere quello buono, ma le speranze di vittoria di Ciaghi si sono spente lungo le rampe della salita conclusiva, quando la trentina è stata ripresa e superata dalla lanciata mantovana Maria Acuti (campionessa italiana Esordienti primo anno nel 2021) e dalla quotata veronese Matilde Rossignoli, che hanno poi chiuso nell'ordine nel decisivo sprint a due. Per Acuti è così arrivata la quinta affermazione stagionale, mentre per Rossignoli è sfumata per poco la nona.

La volata vincente di Maria Acuti
La volata vincente di Maria Acuti

Ciaghi ha comunque conquistato un posto sul podio (il quinto del 2022), ma soprattutto ha avuto l'onore di vestire la maglia di campionessa provinciale, indossata con pieno merito al termine di una prova gagliarda.
L'attenzione si è poi spostata sulla lotta per la vittoria di categoria tra le Esordienti 1° anno, con la lombarda Viola Invernizzi (Team Serio) settima assoluta e prima delle classe 2009 davanti alla trentina di Condino Arianna Galante.
La portacolori dell'Eletta Trentino Cycling Academy si è classificata seconda di categoria (quinta top 3 della stagione) e assieme a Ciaghi ha indossato la maglia di campionessa trentina, che potrà esibire nel prossimo weekend sulle strade di casa, in occasione dell'attesa Tre Giorni Giudicarie Dolomiti.

Arianna Galante in zona arrivo assieme alle compagne di squadra
Arianna Galante in zona arrivo assieme alle compagne di squadra

Allieve: Pegolo batte al fotofinish la veneta Sanarini

La chiusura è spettata alle Allieve. Le under 16 si sono confrontate su un percorso di 70 chilometri, che ha portato le 115 partenti ad attraversare la Val di Cembra e a spingersi fino a Molina di Fiemme, per poi fare rientro verso Palù di Giovo.
Anche in questo caso è stato lo strappo finale a imporre la selezione decisiva, ma per decretare il nome della vincitrice si è dovuti ricorrere al fotofinish.

L'arrivo al fotofinish di Pegolo e Sanarini
L'arrivo al fotofinish di Pegolo e Sanarini

Come accaduto tra le Esordienti, è stata una volata a due a decidere la corsa. A dare vita al testa a testa finale sono state la friulana Chantal Pegolo sulla veneta Linda Sanarini, le prime due della classifica nazionale di categoria.
A spuntarla, per un "nulla", è stata Pegolo, al sesto centro stagionale, con Sanarini seconda. Poco dietro Susan Paset (Young Team Arcade), che ha completato il podio.
Ventesima Lara Dalbosco (Team Femminile Trentino), nuova campionessa provinciale di categoria.

La friulana Chantal Pegolo
La friulana Chantal Pegolo

Classifica Esordienti 2° anno

1. Maria Acuti (Valcar) 28 km in 57’23” (media 29,277 km/h)
2. Matilde Rossignoli (Luc Bovolone) st
3. Silvia Ciaghi (Team Femminile Trentino) a 8"
4. Alessia Locatelli (Uc Ossanesga) st
5. Linda Rapporti (Breganze) a 14”
6. Alessia Orsi (San Marinese) a 20”
7. Lucia Scapini (Luc Bovolone) a 22”
8. Serena Zannoni (Vo2 Pink) st
9. Noemi Tosin (Conscio Pedale del Sile) st
10. Aurora Frison (Scuola Ciclismo Vò) st

Classifica Esordienti 1° anno

1. Viola Invernizzi (Team Serio) 28 km in 57’45” (media 29,091 km/h)
2. Arianna Galante (Eletta Trentino Cycling)
3. Jolanda Sambi (Calderara)
4. Sofia Tezzele (Eletta Trentino Cycling)
5. Anna Bonassi (Mazzano)
6. Isabella De Angelis (Uc Ossanesga)
7. Isabella De Angelis (Uc Ossanesga)
8. Emma Colombo (Ju Green)
9. Letizia Parini (Ju Green)
10. Francesca Ferraro (Conscio Pedale del Sile)

Classifica Allieve

1. Chantal Pegolo (Conscio Bike Friuli) 71,2 km in 2h02’45” (media 34,802 km/h)
2. Linda Sanarini (Scuola Ciclismo Vò)
3. Susan Paset (Young Team Arcade)
4. Lucia Brillante Romeo (Valcar)
5. Eleonora La Bella (Il Pirata)
6. Matilde Cenci (Breganze)
7. Marisol Dalla Pietà (Gs Maserati Cadeo Carpaneto)
8. Greta Pighi (Gs Cicli Fiorin)
9. Irma Siri (Vo2 Pink)
10. Linda Ferrari (Vo2 Pink)
20. Lara Dalbosco (Team Femminile Trentino)

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.