ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Mtb

Mtb giovanile: Mattia Stenico e Nicole Azzetti a segno a Pergine

Mattia Stenico a segno tra gli Allievi 2° anno, Nicole Azzetti tra le Esordienti Donne 2° anno. L’attesa tappa trentina del Campionato Giovanile di Società, giunto alla quarta prova, ha visto schierati ai nastri di partenza ben 451 biker, in rappresentanza di 86 squadre, con l’organizzazione affidata alla Polisportiva Oltrefersina.
Un nuovo successo di partecipazione per il team trentino, che ha visto premiati i propri sforzi organizzativi e ha dato seguito alla riuscita edizione dei campionati italiani giovanili dello scorso anno.

Mattia Stenico al traguardo su una ruota
Mattia Stenico al traguardo su una ruota

La squadra di casa ha potuto anche brindare all’affermazione di Mattia Stenico, che sta vivendo un 2022 da assoluto protagonista. Il promettente biker di Meano ha dato vita all’ennesimo braccio di ferro con il veneto Luca Fregata ed è poi riuscito a toglierselo dalla ruota, precedendolo al traguardo di 15”. Terzo l’alfiere della Sunshine Racers Niclas Pallweber, staccato di 1’50”, con Matteo Trisotto (Lagorai Bike) e Daniel Lunger (Cardano) ottavo e nono.
Tra gli Allievi 1° anno, invece, il migliore dei regionali è stato Mark Kudiyev (Bike Movement), ottavo a 2’18” dal vincitore Ettore Fabbro (Jam’s Bike Buja). Poco dietro i due altoatesini Fabian Höllrigl (Cortaccia) e Hannes Wenter (Sunshine Racers), nono e undicesimo a 2’20” e 2’57”.

Sul podio anche gli Esordienti Castellan e Tonazzolli

I giovani biker trentini hanno colto un doppio podio anche nelle due prove riservate agli Esordienti, con i portacolori del team Bike Movement del presidente Ivan Degasperi sugli scudi.
Giacomo Castellan ha confermato quanto di buono già fatto vedere nella prima parte di stagione e ha conquistato la piazza d’onore tra i “secondo anno”, staccato di 7” dal vincitore Emanuele Savio (Bussolino Sport), con Franz Pallhuber (Rh Racing Kronplatzking) settimo a 1’28”.
Tra i “primo anno”, invece, si è distinto Christian Tonazzolli, terzo a 43” dal primo classificato, Riccardo Fasoli della Speed Bike Rocks e a 11” da Francesco Bettinelli de Le Marmotte Loreto (secondo).

Azzetti vince tra le Esordienti, Anna Sinner è seconda

Il secondo successo trentino di giornata è arrivato nella gara Esordienti Donne secondo anno e a conquistarlo è stata Nicole Azzetti. La promettente atleta di Ala in forza all’Us Litegosa ha fatto gara di testa assieme alla campionessa italiana 2021 Elisa Bianchi (Velò Montirone), sua compagna di squadra nella stagione del ciclocross (al team Piton).
Nicole ha potuto esultare a Pergine, con Elisa Bianchi seconda a 2”. Il podio di categoria è stato completato da Valentina Bravi (Pedale Fidentino), terza a 1’27” davanti alle due altoatesine Katharina Telser (Sunshine Racers) e Julia Magdalena Mitan (Jam’s Bike Buja), quarta e quinta a 1’44” e 2’00”.
Per i colori regionali è maturato un piazzamento nella top 3 anche nella gara Allieve primo anno e a conquistarlo è stata Anna Sinner della Sunshine Racers, seconda a 1’40” dalla vincitrice Elisa Pontara (Giomas). Quarta e sesta Anja Simmerle (Cardano) e Sofia Marie Schieder (Val Sarentino), mentre tra le Allieve secondo anno ha colto un buon risultato Annika Brazzoduro, sesta nella prova vinta da Valeriz Terza (Scuola Mtb San Paolo d’Argon).
Tra le Esordienti Donne primo anno successo di Nicole Righetto (Team Velociraptors). Buoni piazzamenti per le regionali: la migliore è stata Julia Kostner (Dynamic Bike Appiano), quarta a 52”, seguita a breve distanza da Sophie Messmer della For Fun Cycling (quinta a 56”) e in settima piazza dalla portacolori della società organizzatrice Maya Ferrante (a 2’48”).

Sabato c’è il 16° Memorial Bruno Alverà

L’impegno organizzativo della Polisportiva Oltrefersina non si è esaurito con la gara giovanile di Campionato Giovanile di Società. Sabato 4 giugno, infatti, toccherà alla sedicesima edizione del Memorial Bruno Alverà, valevole come sesta tappa dell’Italia Bike Cup. Alle 10.30 prenderà il via la gara junior maschile, alle 12.30 le prove femminili e alle 14.30 la gara Open maschile.

Nell'allegato a fondo pagina le classifiche complete

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.