ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Pista

Doppia vittoria per Mattia Predomo in pista a Francoforte

Mattia Predomo ha centrato una doppia affermazione nel weekend a Francoforte, teatro della Brandenburger Sprint Cup, gara internazionale di ciclismo su pista. Il classe 2004 di Bronzolo, tesserato per la Campana Imballaggi Geo&Tex Trentino, ha gareggiato con la maglia azzurra della nazionale, portata due volte sul gradino più alto del podio.

Lo junior Mattia Predomo in maglia azzurra a Francoforte
Lo junior Mattia Predomo in maglia azzurra a Francoforte

In Germania, Predomo ha dominato la scena nelle prove riservate agli juniores, confermando quanto di buono già fatto vedere nelle passate stagioni.
Predomo si è imposto nella velocità superando nel testa a testa per la vittoria il polacco Marcin Marciniak, per poi ripetersi nel keirin. In finale, in questo caso, il bolzanino ha avuto la meglio sull’ucraino Danylo Kyrychenko e sul compagno di nazionale Marco Morgante.

Il podio del keirin, con Mattia Predomo al centro
Il podio del keirin, con Mattia Predomo al centro

Doppia top 5 per l'under 23 Matteo Bianchi

A Francoforte era impegnato un altro atleta bolzanino, l’under 23 Matteo Bianchi. Il promettente pistard di Laives, anche lui in forza alla Campana Imballaggi Geo&Tex Trentino, ha centrato due piazzamenti nella top 5 nelle prove riservate agli élite, chiudendo quinto nella velocità e quarto nel keirin.
In Germania Bianchi si è preso un’altra soddisfazione, stabilendo (assieme agli due under 23 Matteo Tugnolo e a Daniele Napolitano) il nuovo record italiano della team sprint, 44”785, di oltre un secondo più basso rispetto al precedente primato. La gara, in questo caso, è stata vinta dalla Germania (44”540).

Sprint Juniores

1. Mattia Predomo (Italia)
2. Marcin Marciniak (Polonia)
3. Matej Hytych (Repubblica Ceca)
4. Luca Spiegel (Germania)
5. Janek Herrchen (Germania)

Keirin Juniores

1. Mattia Predomo (Italia)
2. Danylo Kyrychenko (Ucraina)
3. Marco Morgante (Italia)
4. Janek Herrchen (Germania)
5. Danny Luca Werner (Germania)

Velocità Elite

1. Maximilian Dörnbach (Germania)
2. Willy Leonhard Weinrich (Germania)
3. Anton Höhne (Germania)
4. Nien Hsing Hsieh (Cina Taipei)
5. Matteo Bianchi (Italia)

Keirin Elite

1. Maximilian Dörnbach (Germania)
2. Anton Höhne (Germania)
3. Paul Gross (Germania)
4. Matteo Bianchi (Italia)
5. Robin Wagner (Repubblica Ceca)

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.