ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Professionisti

Le pagelle del Tour of the Alps: Bilbao e la Bahrain da 9

Lana ha incoronato la Bahrain-Victorious e il nuovo leader del Tour of the Alps Pello Bilbao, che meritano un 9 per la prestazione offerta. Il voto del vincitore è da condividere con i compagni di squadra, in una giornata in cui è piaciuto (sia per lo spirito che per la condizione messa in mostra) anche il portacolori della Ineos Grenadiers Pavel Sivakov, ripreso a 8 chilometri dal traguardo e alla fine sesto nell'ordine d'arrivo. La corsa euroregionale, invece, ha perso uno degli attesi protagonisti, il colombiano dell'Astana Miguel Angel Lopez, che ha provato a inserirsi nell'azione dalla distanza, ma è poi stato costretto a mollare la presa.

1. PELLO BILBAO (Bahrain-Victorious) voto 9

Il voto, come anticipato, è da condividere con i compagni di squadra, in primis con il generoso Mikel Landa, che ha messo da parte le ambizioni personali e si è speso per la causa. Fondamentale il suo lavoro, idealmente finalizzato da Pello Bilbao, che dopo il secondo posto al Tour of the Alps 2021 si candida per il successo finale.

2. Pavel Sivakov (Ineos Grenadiers)

Il portacolori della Ineos Grenadiers ha già iscritto il proprio nome nell'albo d'oro del Tour of the Alps e oggi ha provato a far saltare il banco inserendosi nella fuga nata nelle battute iniziali della corsa. Ha dovuto fare i conti con la forza dirompente della Bahrain-Victorious, ma ha il merito di averci provato. Potrà rifarlo nei prossimi giorni assieme ai compagni di squadra Porte e Dunbar. Con un Bilbao e una Bahrain così non sarà facile, ma lo spirito e la condizione sembrano essere quelli giusti.

3. Miguel Angel Lopez (Astana)

Per come era iniziata la giornata, in fuga, le aspettative erano ben altre. Lo scalatore colombiano è però apparso ben lontano dalla miglior condizione e ha dovuto mollare la presa. Un mezzo voto in più lo merita per aver provato quanto meno ad animare la corsa. Le intenzioni c'erano, ma non sono state sorrette dalla gamba, apparsa "insufficiente" (come il voto) per puntare a traguardi ambiziosi.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.