SporTrentino.it
Under 23/Elite

Dodici trentini al via del campionato italiano U23

Ci sono dodici trentini tra i 172 atleti che domani, sabato 19 giugno, si giocheranno la maglia tricolore di campione italiano under 23, assegnata dal 65° Giro del Montalbano, in provincia di Prato. La gara andrà in scena su un percorso di 175,8 chilometri, che prevede cinque passaggi sulla salita di Madonna del Papa, con un tratto di 300 metri al 18%. I metri di dislivello positivo da coprire saranno in totale 1929 e dall’ultimo scollinamento all’arrivo ci saranno 14 chilometri, dei quali 8 in discesa e 6 pianeggianti.
Le squadre più attese, quanto meno sulla carta, sono la Zalf Euromobil Desirée Fior e il Team Colpack Ballan. Tra i corridori schierati al via dalla forte formazione veneta c’è anche il ventenne di Dro Edoardo Zambanini, reduce dal Giro d’Italia Under 23 e in possesso delle qualità per dire la sua sul tracciato della corsa toscana.

Edoardo Zambanini, atteso protagonista nella corsa tricolore
Edoardo Zambanini, atteso protagonista nella corsa tricolore

Al Giro “baby” si è messo in mostra anche Edoardo Sandri, che sarà in gara con la maglia del Cycling Team Friuli assieme all’altro trentino Andrea Debiasi, protagonista in fuga in settimana all’Adriatica Ionica Race.
Anche la General Store schiererà una coppia trentina, quella composta da Nicholas Agostini e da Lorenzo Visintainer. A loro si aggiungono i “primo anno” Federico Iacomoni (Iseo Rime Carnovali) e Cristofer Pellegrini (Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo & Tex), quindi Simone Lucca (Sissio Team) e il quartetto del Trentino Cycling Team composto da Matteo Calovi, Davide Coser, Stefano Cristoforetti e Yuri Ress, affiancati dal compagno di squadra Andrea De Totto.
La partenza verrà data alle 12.30 e sono annunciate temperature superiori ai 30°. Anche il caldo potrà incidere non poco nell’economia della corsa.
Tra i principali candidati al titolo c’è Verre (Colpack), spalleggiato da Baroncini, Petrucci, Gazzoli. La Zalf risponderà, oltre che con Zambanini, con Tolio, Guzzo e Benedetti. La General Store, detto di Agostini e Visintainer, punterà su Menegotto e Carpene. Tra gli altri attesi protagonisti ci sono anche l’ex tricolore juniores Garofoli, Luca Colnaghi della Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo & Tex e i vari Cantoni, Coati, Germani e Ciuccarelli (vincitore ad Andalo al Giro Under 23), giusto per citarne alcuni.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,434 sec.