Esordienti
lunedì 12 agosto 2019
CICLISMO
Capra concede il bis al Piccolo Giro d’Oro

Thomas Capra è una freccia tricolore sul traguardo del 4° Piccolo Giro d’Oro, a Condino, ma la gioia per la vittoria – la diciottesima stagionale – questa volta è contenuta, a causa dell’incidente di cui è stato vittima il suo direttore sportivo Luca Tognon.
A pochi chilometri dal termine della corsa, il tecnico del Veloce Club Borgo è entrato nella sede stradale per passare una borraccia a un proprio atleta e si è trovato in traiettoria con alcuni corridori del gruppo. Inevitabile l’impatto, nel quale ad avere la peggio è stato proprio Tognon.
A quel punto, la corsa è stata interrotta per portare i soccorsi del caso all’allenatore valsuganotto, poi trasportato in elicottero all’ospedale Santa Chiara di Trento. Le sue condizioni, fortunatamente, sembrano non essere gravi, con le riflessioni tipiche del caso dopo quanto accaduto, con tutta probabilità per una manovra svolta senza le cautele necessarie. Poco prima, non a caso, la direzione di gara aveva richiamato un altro direttore sportivo per lo stesso motivo.

Thomas Capra nel momento in cui è stato dato lo stop alla corsa
Thomas Capra nel momento in cui è stato dato lo stop alla corsa

Indipendentemente dalle colpe, il primo pensiero è subito andato al direttore sportivo del Vc Borgo, a cui Capra ha voluto dedicare la vittoria, la diciottesima della sua trionfale stagione. Al momento dell’interruzione della corsa, quella riservata ai classe 2005, il campione italiano Esordienti secondo anno si trovava in fuga assieme ad altri quattro corridori, ovvero il suo compagno di squadra Lorenzo Pasini, il romagnolo Pietro Dapporto, il bergamasco Simone Gualdi e l’italo-americano Myles Corey Porcelli.
Capra, Porcelli e Gualdi erano saliti sul podio dodici mesi fa a Condino e si sono nuovamente giocati la vittoria, con un Dapporto e un Pasini in più a contendere loro lo scettro. La gara è ripresa dopo una quarantina di minuti di stop, con il quintetto che è ripartito con il vantaggio accumulato sul gruppo prima dell’interruzione, superiore al minuto.
Dopo tre tornate di un circuito ondulato ma primo di difficoltà altimetriche (9,8 km a giro), nel finale i corridori hanno affrontato per una volta un secondo tracciato di 7,5 km con la salita verso l’abitato di Cimego, a precedere il ritorno verso la zona d’arrivo.
In salita ci ha provato (invano) Gualdi, con i cinque che si sono poi giocati la vittoria allo sprint. Ad avere la meglio è stato Capra, che ha vinto nettamente precedendo il romagnolo Dapporto e Porcelli. Quarto Gualdi, quinto Tommaso Pasini, seguito al sesto posto dall’altro Pasini, Filippo, vincitore della volata di gruppo.

Il podio degli Esordienti 2° anno con Capra, Dapporto e Porcelli
Il podio degli Esordienti 2° anno con Capra, Dapporto e Porcelli

Nella gara Esordienti primo anno, invece, è arrivata una bella doppietta per la Sc Cotignolese, che ha messo in scacco il campione italiano di categoria, il modenese Franco Cazzarò. Nel finale di gara, lungo la salita verso Cimego, si sono avvantaggiati in cinque, tra cui proprio Cazzarò, seguito a ruota da Marco Andreaus del Veloce Club Borgo. Non è bastato per fare la differenza.
La corsa si è decisa allo sprint, con il romagnolo Giacomo Sangiorgi che ha anticipato tutto ed è andato a cogliere la prima vittoria stagionale davanti al compagno di squadra Federico Fabbri e al tricolore Franco Cazzarò. Quarto e migliore dei trentini Elia Andreaus del Veloce Club Borgo.

Il podio della corsa Esordienti 1° anno vinta da Sangiorgi
Il podio della corsa Esordienti 1° anno vinta da Sangiorgi

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 2006


1. Giacomo Sangiorgi (Sc Cotignolese) 26,900 km in 47’15” (media 34,159 km/h)
2. Federico Fabbri (Sc Cotignolese)
3. Franco Cazzarò (Pol. San Marinese)
4. Elia Andreaus (Veloce Club Borgo)
5. Andrea Donà (Libertas Laives)
6. Gabriel Cominelli (Vallecamonica)
7. Lorenzo Belleri (Progetto Ciclismo Rodengo)
8. Nicola Patuelli (Sc Cotignolese)
9. Omar Ait Fares (Uc Valle di Cembra)
10. Michele Bicelli (Gc Feralpi)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 2005


1. Thomas Capra (Veloce Club Borgo) 40,600 km in 1h12’18” (media 33,693 km/h)
2. Pietro Dapporto (Sc Cotignolese)
3. Myles Corey Porcelli (Pedale Ossolano)
4. Simone Gualdi (Gazzanighese)
5. Tommaso Pasini (Veloce Club Borgo)
6. Filippo Pasini (Veloce Club Borgo) a 0’51”
7. Mirko Marchiori (Sc Giudicariese)
8. Andrea Pizzato (Gs Alto Adige)
9. Nicolò Cuel (Veloce Club Borgo)
10. Filippo Quintavalla (Gs Cadeo)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri