SporTrentino.it
Fuori Regione

Galante cala il poker, Angelica Battisti è 3ª

Seconda vittoria consecutiva dopo quella conquistata il 18 ottobre a Sommacampagna. Quarta vittoria stagionale. Riccardo Galante ha centrato il bersaglio grosso a Vigasio, confermando di avere un feeling particolare con le strade veronesi.
L’allievo di Condino, tesserato per l’Ausonia Pescantina, non ha conosciuto rivali nella volata che ha deciso il Trofeo Petrucci, nettamente primo davanti al bresciano Daniele Bono (Gs Ronco Maurigi Delio Gallina) e al mantovano Angelo Monister (Sc Mincio-Chiese), secondo e terzo classificato.

L'esultanza di Riccardo Galante a Vigasio
L'esultanza di Riccardo Galante a Vigasio

Galante ha così conquistato la quarta vittoria del 2020, la terza nel Veronese. La prima della serie, la più pesante, era arrivata a inizio agosto a Cerbara di Castello, Perugia, dove il promettete atleta trentino si laureò campione italiano della cronometro.

A Vigasio sale sul podio anche Angelica Battisti

Vigasio ha regalato la gioia del podio anche ad Angelica Battisti. L’allieva del Veloce Club Borgo si è classificata terza nella corsa riservata alle allieve, che al pari di quella dei pari età maschi è stata decisa da una volata di gruppo. A vincerla è stata la toscana Beatrice Bertolini, che ha avuto la meglio su Caterina Cornale (Ciclismo Insieme) e sulla trentina Battisti.

L'arrivo della corsa Allieve a Vigasio
L'arrivo della corsa Allieve a Vigasio

A Vigasio hanno gareggiato anche le esordienti, con Vanessa Moser (Team Femminile Trentino) decima nella gara vinta da Asia Sgaravato (Petrucci Ekoi).

Under 23: Visintainer 4° alla Coppa San Vito

Lorenzo Visintainer si è accomodato ai piedi del podio alla Coppa San Vito, in provincia di Pordenone, ultima corsa della stagione per gli under 23. Il trentino della General Store è stato tra i protagonisti della fuga di una ventina di corridori che ha deciso la corsa e si è poi classificato quarto. Assieme a lui, sono riusciti a inserirsi nella fuga altri due corridori trentini, il volanese Samuele Zambelli e il droato Edoardo Zambanini, ottavo e nono all’arrivo. La vittoria è andata ad Andrea Pietrobon del Cycling Team Friuli, che è riuscito a staccare i compagni d’avventura e a chiudere in solitaria con 40” di vantaggio sui primi inseguitori.
Sempre tra gli under 23, nono posto per il moriano del Team Colpack Ballan Tommaso Rigatti al 42° Gp Città di Empoli, vinto da Alex Tolio (Casillo Petroli Firenze).

Giro d’Italia Ciclocross: Fruet 5° a Osoppo

Buon quinto posto per il perginese Martino Fruet nella quarta tappa del Giro d’Italia Ciclocross, andata in scena a Osoppo, in Friuli Venezia Giulia. La gara è stata vinta da Marco Pavan (D’Amico Um Tools), primo davanti a Filippo Fontana e a Cristian Cominelli. Quest’ultimo ha sfilato la maglia rosa al bolzanino di Vadena Jakob Dorigoni, frenato dalla rottura della catena e costretto nell’occasione di accontentarsi del 17° posto.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.