SporTrentino.it
Varie

Emergenza Covid-19: niente corse fino a luglio

Con una delibera datata 14 aprile 2020, il presidente della Federciclismo Renato Di Rocco ha deciso di annullare tutti gli eventi di ogni specialità e categoria fino al 30 giugno 2020. Una decisione che è linea con il protrarsi dell’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del Covid-19, con l’impressione che, visto il quadro attuale e le prospettive, si possa andare anche più in là.
Per le categorie giovanili si è parlato anche di un possibile “arrivederci” al 2021, ma ad oggi lo stop è previsto fino a fine giugno, nella speranza che la situazione vada costantemente a migliorare nei prossimi due mesi e si possa pensare a una ripresa.
In ottica trentina, al di là delle classiche giovanili di inizio stagione già annullate, è stata costretta a dare forfait anche la 3 Giorni Comano Dolomiti, che si sarebbe dovuta svolgere proprio nel mese di giugno sulle strade delle Giudicarie Esteriori, dove lo scorso anno arrivarono atleti (Esordienti e Allievi) da tutta Italia.
Se ne riparlerà l'anno prossimo.

Nella delibera, riportata qui sotto, viene riportata anche la decisione di rinviare a data da destinarsi tutte le gare di campionato italiano in programma nel mese di giugno, tra cui anche il Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi, che dà appuntamento direttamente al 2021.

IL PRESIDENTE FEDERALE
VISTO l’art. 18 dello Statuto Federale che stabilisce, tra l’altro, la competenza del Presidente Federale ad assumere deliberazioni per motivi di estrema urgenza;
TENUTO CONTO che il Consiglio Federale, nella riunione del 31 marzo scorso, nel quadro dell’emergenza per il COVID-19, ha deciso la sospensione di tutte le gare di tutte le specialità e categorie del Calendario FCI fino al 1 giugno 2020;
CONSIDERATA il protrarsi dell’emergenza sanitaria di particolare gravità ed estensione in atto in Italia a causa della pandemia del COVID-19;
PRESO ATTO del parere favorevole espresso da tutti i Presidenti Regionali nella conference call effettuata via skype il 10 aprile 2020;
DELIBERA
L’annullamento di tutte le gare di tutte le specialità e categorie del calendario FCI fino al 30 giugno 2020.
Il rinvio, a data da destinarsi, di tutti i Campionati Italiani di tutte le specialità e categorie che si sarebbero dovuti tenere nel mese di giugno.

Rinviato al 2021 Meeting Nazionale Giovanissimi

Rinviato al 2021 anche il Meeting Nazionale Giovanissimi, in calendario alla fine del mese di giugno: rispettando i decreti del nostro Governo, le esigenze della Regione Veneto e i consigli della Federazione Ciclistica Italiana, l'appuntamento è rimandato al 2021, dal 24 al 27 giugno. Di seguito il comunicato del team organizzatore:

Così fan tutte, diremmo parafrasando l'opera di Mozart, per stemperare quanto da tempo aleggiava sul nostro Meeting Nazionale Giovanissimi e che sino all'ultimo abbiamo sperato non si avverasse: la nostra manifestazione segue il destino delle altre gare (appunto, così fan tutte) in programma il mese di giugno e sarà rinviata allo stesso periodo dell'anno prossimo.
Abbiamo atteso sino all'ultimo e vi avevamo promesso una nostra decisione in merito solo quando il tempo a nostra disposizione sarebbe scaduto, perché rinviare frettolosamente il Meeting Nazionale senza dati precisi diventava uno spregio alle energie di quanti tra noi si erano adoperati per garantire la migliore organizzazione possibile.
A malincuore ma rispettando i decreti del nostro Governo, le esigenze della Regione Veneto e i consigli della Federazione Ciclistica Italiana vi diamo appuntamento dal 24 al 27 giugno 2021.
Per tutti coloro avessero già prenotato gli alberghi tramite Marca Treviso comunichiamo che sarà nostra premura gestire le disdette e darvene relativa conferma di annullamento. Sicuri che l'edizione 2021 sarà ancora più forte, bella ed entusiasmante, Vi mandiamo un caloroso saluto con l'augurio di poterci incontrare il prossimo anno.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.