Professionisti
martedì 10 settembre 2019
CICLISMO
Tour of Britain: Trentin perde la leadership per 1”

Matteo Trentin ha stretto i denti e per avere la sua maglia di leader Mathieu Van Der Poel ha dovuto fare un vero e proprio “numero”. Il corridore trentino della Mitchelton-Scott si è classificato nono nella quarta tappa del Tour of Britain, vinta dall’asso olandese. Trentin, che nelle prime tre tappe aveva collezionato una vittoria, un terzo e un quinto posto, ha pagato un ritardo di 3” dal vincitore e, per il gioco degli abbuoni, ha dovuto cedergli la maglia verde di capo classifica.

L'esultanza di Van Der Poel sul traguardo della quarta tappa
L'esultanza di Van Der Poel sul traguardo della quarta tappa

Erano 171,5 chilometri da percorrere nella Gateshead-Kendal, con l’arrivo posto al termine di uno strappo di 500 metri all’11% e circa 3000 metri di dislivello positivo totali. Un tracciato esigente, che non ha mancato di regalare spettacolo, a cui ha contribuito anche un pimpante Gianni Moscon. Il noneso del Team Ineos ha lanciato segnali importanti e nei prossimi giorni andrà in cerca di conferme, con l’obiettivo di garantirsi una maglia azzurra per i Mondiali di fine mese.
Alla rassegna iridata ci sarà sicuramente Matteo Trentin, che ieri si è difeso con il coltello tra i denti e per un “nulla” ha dovuto cedere le insegne del primato. Nel finale Gallopin, Hermans e Shaw hanno giocato troppo con il fuoco nell’ultimo chilometro e sono stati raggiunti proprio nel momento dell’attacco di Van der Poel.
Quest’ultimo ha preceduto di 3” il gruppo dei migliori, con De Buyst (Lotto Soudal) secondo e Simon Clarke (Education First) terzo. Nono Trentin, con Moscon 18°, anch’egli con un ritardo di 3”. Il corridore di Livo è 13° nella generale a 19” dal nuovo leader della corsa.

Il borghigiano della Mitchelton Scott Matteo Trentin in azione
Il borghigiano della Mitchelton Scott Matteo Trentin in azione

Matteo Trentin veste ancora la maglia di leader della classifica a punti (46): nella speciale graduatoria precede Mathieu Van Der Poel (41) e Davide Cimolai (39).
Domani sarà la volta della quinta delle otto tappe in programma, 174 chilometri con partenza e arrivo al Birkenhead Park di Wirral.

IL VIDEO DELL'ARRIVO DELLA QUARTA TAPPA

Ordine d'arrivo quarta tappa


1. Mathieu Van Der Poel (Corendon Circus) 173,2 km 4h23'08"
2. Jasper De Buyst (Lotto Soudal) a 3"
3. Simon Clarke (EF Education First)
4. Ben Swift (Team Ineos)
5. Amund Jansen (Jumbo Visma)
6. Tom Van Asbroeck (Israel Cycling Academy)
7. Xandro Meurisse (Wanty Gobert)
8. Ben Hermans (Israel Cycling Academy)
9. Matteo Trentin (Mitchelton Scott)
10. Tiesj Benoot (Lotto Soudal)
18. Gianni Moscon (Team Ineos) a 3”

Classifica generale dopo la quarta tappa


1. Mathieu Van Der Poel (Corendon Circus) 
2. Matteo Trentin (Mitchelton Scott) a 1"
3. Jasper De Buyst (Lotto Soudal) a 7"
4. Simon Clarke (EF Education First) a 14"
5. Mike Teunissen (Jumbo Visma) a 15"
6. Ben Swift (Team Ineos) a 19" 
7. Amund Jansen (Jumbo Visma)
8. Thomas Sprengers (Sport Vlaanderen)
9. Nils Politt (Katusha Alpecin)
10. Andrey Amador (Movistar)
13. Gianni Moscon (Team Ineos) a 19”

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri