Varie
venerdì 6 settembre 2019
CICLISMO
Nel weekend la Coppa d'Oro: in 1200 al via

Ben 422 Allievi, tra cui quelli delle rappresentative di Danimarca e Inghilterra, 154 Allieve e quasi 600 Esordienti (maschi e femmine). La Coppa d’Oro ha richiamato ancora una volta a Borgo Valsugana la “creme” del movimento ciclistico giovanile, che nel fine settimana darà vita all’edizione numero 52 della classicissima trentina: l’ospite d’onore sarà il due volte campione del mondo Gianni Bugno, che al pari di tanti altri corridori ha avuto proprio nella gara valsuganotta il trampolino di lancio verso il ciclismo che conta, lui che la vinse nel lontano 1980.
L’evento è stato presentato al centro polifunzionale di Carzano, il paese del giovane talento del Veloce Club Borgo Thomas Capra, che è stato omaggiato e festeggiato per la vittoria ai campionati italiani di Chianciano Terme del luglio scorso, dove salirono sul podio anche i suoi compagni di squadra Elia Andreaus (bronzo tra gli Esordienti primo anno) e Marco Andreaus (argento tra gli Allievi).

Capra (al centro) e i compagni di squadra con le maglie della Coppa d'Oro
Capra (al centro) e i compagni di squadra con le maglie della Coppa d'Oro

I tre correranno dunque in casa e proveranno a regalare una gioia alla società organizzatrice, il Vc Borgo appunto, cercando di sfruttare al meglio il fattore campo e la spinta del pubblico di casa.
L’appuntamento clou, quello con la 52ª Coppa d’Oro per Allievi è in programma domenica 8 settembre, con partenza alle 10.30 da via Temanza ed arrivo in via Spagolla a Borgo, al termine degli 87 chilometri del percorso, caratterizzato nel finale dal Gpm di Telve.

Andreaus sfida il tricolore Bonetto e gli inglesi


Tra i candidati alla vittoria ci sarà il campione italiano Samuele Bonetto (Valcavasia Junior Team), seguito a ruota da tutti i migliori atleti della categoria, tra i quali non può non essere citato il vice campione nazionale Marco Andreaus, che proverà a riportare il Trentino sul gradino più alto del podio a distanza di sei anni dall’ultima volta, ovvero dal successo nel 2013 del perginese Nicola Conci, ora professionista con la Trek Segafredo.
Nell’elenco dei favoriti c’è anche l’inglese Finlay Pickering, sesto agli Eyof 2019 e particolarmente adatto al percorso della classica borghigiana.

Sabato il via con la Coppa Rosa


Lo spettacolo inizierà però già domani, con ben cinque corse in programma. Alle 11 scatterà l’edizione numero 20 della Coppa Rosa per Allieve, che vedrà al via tutte e tre le medagliate agli ultimi campionati italiani, nell’ordine la brianzola della Sc Cesano Maderno Valentina Basilico (in maglia tricolore), l’altra brianzola Emma Redaelli (Valcar) e la marchigiana Eleonora Ciabocco, senza dimenticare la forte piemontese del Pedale Ossolano Francesca Barale, giusto per citarne alcune. Non mancherà la squadra di casa del Veloce Club Borgo, che in stagione è già riuscita a vincere sia con Erika Stenico che con Angelica Battisti, pronte a sfruttare al meglio la spinta del pubblico amico.

Capra grande favorito per la Coppa di Sera


Nel pomeriggio, quindi, ci saranno le quattro gare della 13ª Coppa di Sera. Tra le Esordienti Donne del primo anno ci saranno la medaglia d’argento e di bronzo dell’ultima edizione degli Italiani, ovvero la emiliana Irma Siri e la piacentina Arianna Giordani, con particolare attenzione anche alla prova di Paola Tarolli del Gs Alto Adige e della portacolori del club valsuganotto Team 1971 Virginia Iaccarino. A guidare la lista delle favorite per la vittoria nella corsa riservata alle classe 2005, invece, è la cremonese di San Bassano Federica Venturelli, campionessa italiana in carica. Sarà lei l’atleta da battere, con la toscana Beatrice Bertolini e la cembrana del Velo Sport Mezzocorona Sara Piffer tra le attese protagoniste assieme alla lombarda.

Nelle gare Esordienti maschili, quindi, l’attenzione sarà posta sugli atleti di casa Thomas Capra ed Elia Andreaus. Capra, che gareggerà con la maglia tricolore sulle spalle, è il favorito numero 1 per la gara dei “secondo anno”, chiamato a vedersela con tutti i migliori atleti della categoria, su tutti il vincitore del 2018 Matteo Fiorin: il lombardo superò il giovane di Carzano alla Coppa di Sera dello scorso anno, Capra (che in stagione vanta ben 20 vittorie) lo ha invece superato agli ultimi campionati italiani. Ora una nuova sfida tra i due, come sempre all’insegna della massima sportività.
Elia Andreaus, bronzo tricolore, inseguirà una vittoria di prestigio, ma per conquistarla dovrà battere la concorrenza dei qualificati avversari, tra i quali spiccano il veneto del Vc San Vendemiano Filippo Cettolin e il laziale Jacopo Ficaccio, plurivincitori in stagione.

La parola, come sempre, spetterà alla strada, con il centralissimo rettilineo di via Spagolla a Borgo pronto a vestirsi a festa per due giorni e a celebrare i giovani talenti del pedale.

Brindisi augurale per gli organizzatori Stefano Casagranda e Ugo Segnana
Brindisi augurale per gli organizzatori Stefano Casagranda e Ugo Segnana

IL PROGRAMMA DELLE GARE


SABATO 7 SETTEMBRE

- Ore 11.00: 20ª Coppa Rosa Allieve (60 km)
- Ore 14.00: 13ª Coppa di Sera Esordienti F 1° anno (27,4 km)
- Ore 14.45: 13ª Coppa di Sera Esordienti M 1° anno (27,4 km)
- Ore 16.00: 13ª Coppa di Sera Esordienti F 2° anno (33,9 km)
- Ore 17.15: 13ª Coppa di Sera Esordienti M 2° anno (41,6 km)

DOMENICA 8 SETTEMBRE

- Ore 10.30: 52ª Coppa d’Oro Allievi (87 km)

GLI ELENCHI ISCRITTI


Elenco iscritti Coppa d'Oro Allievi
Elenco iscritte Coppa Rosa Allieve
Elenco iscritti Coppa di Sera Esordienti M 1° anno
Elenco iscritti Coppa di Sera Esordienti M 2° anno
Elenco iscritte Coppa di Sera Esordienti Donne 1° anno
Elenco iscritte Coppa di Sera Esordienti Donne 2° anno

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,093 sec.

Inserire almeno 4 caratteri