SporTrentino.it
Ciclocross

Giro d’Italia Ciclocross: a Jesolo è Dorigoni show

Se il buon giorno si vede dal mattino, la stagione del ciclocross è destinata a regalare nuove e numerose soddisfazioni a Jakob Dorigoni, che è stato il mattatore della prima tappa del 12° Giro d’Italia Ciclocross, disputata a Jesolo.

Jakob Dorigoni in azione a Jesolo (foto A. Billiani)
Jakob Dorigoni in azione a Jesolo (foto A. Billiani)

Il 22enne atleta di Vadena, in gara con la maglia tricolore di campione italiano conquistata nello scorso inverno, non ha badato ai tatticismi e ha impostato una gara d’attacco. Dorigoni ha allungato il passo già nei primi metri di gara e ha fatto il vuoto, per poi resistere al tentativo di rimonta degli inseguitori. Ha provato a riportarsi su di lui, invano, Cristian Cominelli (Scott), secondo all’arrivo a 8” dall’altoatesino, mentre sul terzo gradino del podio è salito Antonio Folcarelli, staccato però di 1’20”.

ANDREA PIZZATO AI PIEDI DEL PODIO

Sempre ha Jesolo è arrivato un buon piazzamento anche per l’allievo del Gs Alto Adige Andrea Pizzato, quarto nella gara vinta da Ettore Prà (Hellas Monteforte), con Elian Paccagnella (Asc Cardano) settimo e Alan Zanolini (Gs Alto Adige) nono. Tra le Esordienti donne, invece, tredicesima Anja Simmerle (Asc Cardano), con la sua compagna di squadra Paola Tarolli ventesima tra le Allieve, al debutto in categoria.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.