SporTrentino.it
Fuori Regione

Acuto di Elia Andreaus, Berasi e Magagnotti sul podio

Nella giornata in cui gli allievi trentini hanno monopolizzato la top 5 a Bovolone, sono arrivati altri ottimi risultati per gli atleti provinciali impegnati sulle strade extra regionali. Assieme a Galante, ha potuto esultare anche Elia Andreaus, che si è imposto nettamente nella volata che ha deciso il 42° Memorial Renzo Biondi, gara per esordienti disputata a Monselice, in provincia di Padova.

Il podio della corsa di Monselice con Elia Andreaus al centro
Il podio della corsa di Monselice con Elia Andreaus al centro

Il portacolori del Veloce Club Borgo, che il 3 agosto scorso si era già imposto a Piazzola sul Brenta, ha dimostrato di avere un particolare feeling con le strade padovane e ha concesso il bis, dominando la volata di gruppo che ha deciso la corsa. Andreaus ha tagliato il traguardo a braccia alzate, superando con buon margine Davide Stella del Team Isonzo e Filippo Cettolin del Vc San Vendemiano. A completare la top 5 sono stati l’altoatesino della Libertas Laives David Sanin e l’alfiere dell’Uc Valle di Cembra Davide Valentini, quarto e quinto.
Sempre a Monselice è arrivata la prima gioia da podio in una corsa su strada nella categoria esordienti per Alessio Magagnotti della Forti e Veloci, terzo nella prova riservata ai “primo anno” alle spalle di Luca Massolin (Vc San Vendemiano) e di Matteo Sanarini (Vò). Nella stessa corsa, sesto l’altro giovane corridore della Forti e Veloci Oscar Sandri.

Berasi 2° al Trofeo Ottavio Bottecchia

La condizione era buona, si trattava solo di trovare l’occasione giusta, che è arrivata alla 79esima edizione del Trofeo Ottavo Bottecchia. Michele Berasi è riuscito a concretizzare il buon stato di forma già mostrato nelle passate settimane e ha colto un prezioso secondo posto nella classica friulana per juniores andata in scena a Piancavallo, in provincia di Pordenone.

Il giudicariese dell'Ausonia Michele Berasi
Il giudicariese dell'Ausonia Michele Berasi

Il giudicariese in forza all’Ausonia si è dovuto arrendere soltanto ad Andrea Montoli del Cc Canturino, che ha vinto in solitaria coprendo i 94 impegnativi chilometri del percorso alla media di 39,198 km/h. Berasi ha conquistato il primo piazzamento nella top 3 della stagione, precedendo Davide De Pretto (Borgo Molino Rinascita Ormelle) e il compagno di squadra Davide De Cassan.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.