Mtb
domenica 22 settembre 2019
CICLISMO
Fruet, Righettini, Toccoli: tripletta trentina alla GF d’Autunno

In piccola parte ci ha messo lo zampino anche la fortuna, che ha sicuramente aiutato. Ma al resto ci ha pensato lui, Martino Fruet. Il biker perginese, classe 1977, ha impreziosito con una nuova vittoria la sua già ottima stagione: un'annata infarcita di successi, conquistati prima nel ciclocross, poi nella mountain bike, tra cross country ed enduro.
L’ultima affermazione della serie è arrivata alla Granfondo d’Autunno Città di Verona, dove Fruet ha preceduto altri due atleti trentini, ovvero i più giovani Andrea Righettini (classe 1992) e Zaccaria Toccoli (classe 2000).

Il podio della GF d'Autunno con Righettini, Fruet e Toccoli
Il podio della GF d'Autunno con Righettini, Fruet e Toccoli

La gara è andata in scena su un percorso di 38 chilometri e 1300 metri di dislivello, con partenza e arrivo a Parona di Valpolicella e l’ultimo tratto caratterizzato da alcuni tratti tecnici. Manna per Fruet, che quando c’è da guidare è secondo a pochi.
La corsa ha visto prendere il largo Righettini, Toccoli, il toscano della Wilier 7C Force Martino Tronconi, Dmitrii Medvedev e Domenico Valerio, con Fruet che, pur pagando qualcosa in salita, è riuscito a tenere il passo dei migliori sfruttando il suo terreno preferito, la discesa.
Lungo la terza salita, nella seconda parte di gara, Tronconi, Valerio e Toccoli hanno allungato il passo, ma sono però stati vittima di un errore di percorso, che ha riportato in gara Fruet e Righettini. Questi ultimi si sono trovati al comando, ripresi poco dopo da Toccoli.
In testa alla corsa, quindi, si è formato un terzetto “made in Trentino”, che ha proseguito di comune accordo fino all’ultimo strappo. Lì è arrivato l’attacco di Righettini, che ha preso un po’ di vantaggio, non sufficiente però per contenere l’ira di Fruet, che in discesa si è rifatto sotto e nel tratto conclusivo ha operato il sorpasso.
L’intramontabile biker del Team Lapierre Trentino si è imposto con il tempo di 1h42’43”, con Righettini secondo a 3” e Toccoli terzo a 7”.

Ordine d’arrivo


1. Martino Fruet (Team Lapierre Trentino) 1h42’43”
2. Andrea Righettini (Cicli Olympia) a 0’03”
3. Zaccaria Toccoli (Santa Cruz Italia) a 0’07”
4. Domenico Valerio (Ktm Protek Dama) a 0’59”
5. Diego Cargnelutti (Pavanello Racing Team) a 2’04”
6. Martino Tronconi (Wilier 7C Force) a 2’48”
7. Dmitrii Medvedev (Metallurgica Veneta) a 3’06”
8. Roberto Baccanelli (Team Todesco) a 4’24”
9. Michele Righetti (Team Bertasi) a 5’41”
10. Franz Hofer (Team Texpa) a 6’01”

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Inserire almeno 4 caratteri