Professionisti
sabato 21 settembre 2019
CICLISMO
Mondiali: Trentin capitano, c'è anche Moscon

Che nella lista di Davide Cassani ci fosse Matteo Trentin era scontato, vuoi per la forma fisica messa in mostra dal borghigiano nelle ultime corse a cui ha preso parte, in primis al Tour of Britain, vuoi perché non sono tanti i corridori capaci di dire la loro in gare vicine ai 300 chilometri di lunghezza. E Trentin è uno di quelli, già vincitore in maglia azzurra ai campionati europei dello scorso anno.
Matteo è il capitano designato della Nazionale del Ct Cassani, che al termine del Memorial Pantani di oggi ha diramato le convocazioni per la corsa in linea dei Mondiali dello Yorkshire di domenica 29 settembre.

Cassani si è riservato di scegliere in un secondo momento i nomi degli 8 titolari e ha fatto 10 nomi, tra i quali anche quello del 25enne noneso del Team Ineos Gianni Moscon, sesto al recente Tour of Britain, dove Trentin ha vinto una tappa, conquistato altri tre podi e chiuso secondo nella classifica generale dietro al campione olandese Mathieu Van Der Poel.
Assieme a Trentin e Moscon, sono stati convocati Diego Ulissi della Uae Emirates, fresco di secondo posto al Gp de Montreal in Canada, Alberto Bettiol (Education First), Davide Cimolai e Kristian Sbaragli (Israel Academy), Sonny Colbrelli (Bahrain Merida), Davide Formolo (Bora Hansgrohe), Salvatore Puccio (Team Ineos) e Giovanni Visconti (Neri Sottoli).
Dei 10 convocati, due saranno riserve. L'Italia sarà in ritiro a Torbole da lunedì.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri