Varie
lunedì 26 agosto 2019
CICLISMO
Capra fa 19, podi per Battisti e i fratelli Andreaus

Il Veloce Club Borgo continua a mietere successi e a raccogliere piazzamenti da podio sulle strade extra regionali. Quattro sono arrivati solamente nella giornata di domenica 25 agosto. Ad alzare le braccia al cielo, per la diciannovesima volta in stagione, è stato l’esordiente 2005 Thomas Capra, campione italiano della categoria.
Il promettente atleta di Carzano si è imposto al Trofeo Sici di Fonzaso (Belluno), corsa di 43,200 chilometri che ha visto al via 101 concorrenti. Capra ha chiuso in 1h08’59” (media 37,574 km/h) e ha preceduto all’arrivo Paolo Leone (Team Spercenigo) e Alessandro Cecchin (Postumia 73), con l’altro portacolori del Vc Borgo Nicolò Cuel quinto e Andrea Pizzato del Gs Alto Adige ottavo.

Thomas Capra sul gradino più alto del podio della corsa di Fonzaso
Thomas Capra sul gradino più alto del podio della corsa di Fonzaso

Nella corsa riservata ai classe 2006, sempre a Fonzaso, si è invece imposto il bolzanino della Libertas Laives Andrea Donà, che ha coperto i 36 km di gara in 59’39” (media 36,211 km/h), con Filippo Cettolin del Vc Sanvendemiano secondo e Elia Andreaus del Vc Borgo terzo.

Il podio della corsa Esordienti 2006 vinta da Andrea Donà
Il podio della corsa Esordienti 2006 vinta da Andrea Donà

Battisti “canta” ancora: Angelica è 2ª


Dopo la vittoria conquistata il 18 agosto a Dossobuono (Verona), Angelica Battisti è tornata a salire sul podio. L’allieva del Veloce Club Borgo si è classificata seconda nella volata che ha deciso la corsa riservata alle under 16 della Giornata Rosa di Noventa di Piave (Venezia). La vittoria è andata a Federica Savio (Uc Giorgione), con la Battisti seconda davanti a Gaia Segato del Young Team Arcade. Quinta, a completare la bella prova di squadra del team valsuganotto, Andrea Casagranda, figlia dell’ex professionista Stefano Casagranda.

La volata con Angelica Battisti seconda e Andrea Casagranda quinta
La volata con Angelica Battisti seconda e Andrea Casagranda quinta

Sempre a Noventa di Piave si sono fatte valere anche le Esordienti trentine: le due atlete del Team 1971 (squadra con sede a Levico Terme) Virginia Iaccarino e Sara Calovi si sono classificate rispettivamente al sesto e settimo posto, con la cembrana del Velo Sport Mezzocorona Sara Piffer appena dietro, ottava. La Iaccarino, tra l’altro, ha confermato la propria leadership nel circuito Triveneto nella categoria Esordienti primo anno.

Gli Allievi del Vc Borgo brillano in Austria


Trasferta internazionale per la squadra Allievi del Veloce Club Borgo, che ha preso parte al Radjugendtour Oststeiermark, in Austria, challenge internazionale che prevedeva quattro gare e un prologo. Nel prologo il migliore dei ragazzi guidati in ammiraglia dal diesse Nico Pasini è stato Marco Andreaus (7°), mentre nella prima tappa Niccolò Casagranda ha chiuso ottavo. Nella seconda gara, la più impegnativa, Andrea Dalvai ha conquistato un onorevole sesto posto, con Marco Andreaus settimo, Maurizio Cetto ottavo ed Emil Giovannini dodicesimo: la bella prova corale ha regalato il successo di tappa nella classifica a squadre al Vc Borgo. Nella terza frazione, invece, Andreaus si è reso protagonista di un attacco in solitaria nel finale di corsa, ripreso però all’ultimo chilometro, con Andrea Dalvai 15° all’arrivo. Il podio per i colori del Vc Borgo è arrivato nella quarta e ultima gara, con Marco Andreaus terzo a 25” dal vincitore, il norvegese Stian Fredheim. Dodicesimo, a 34”, Maurizio Cetto, mentre Dalvai (problemi fisici) e Casagranda (guasto meccanico) sono stati costretti al ritiro.

Il podio della quarta gara, con Marco Andreaus (3°) a destra
Il podio della quarta gara, con Marco Andreaus (3°) a destra

Grazie ai risultati maturati nei cinque giorni, il Veloce Club Borgo ha conquistato il terzo posto nella classifica a squadre, un risultato di prestigio a fronte della qualificata partecipazione, con squadre provenienti da Germania, Svizzera, Norvegia, Olanda, Slovenia, Slovacchia, Lettonia, Repubblica Ceca, Irlanda, Lussemburgo, Austria e Svezia.

Smarzaro “di legno” al Gp Rovescalesi


Non è arrivato il podio, ma Daniel Smarzaro ha comunque conquistato un risultato di prestigio al 68° Gran Premio Colli Rovescalesi, disputato sulle strade di Rovescala (Pv). La vittoria è andata al 21enne belga della Lotto Soudal U23 Julian Mertens, che è riuscito a fare la differenza sull’ultima scalata alla salita che portava al traguardo. Il vincitore ha preceduto di 2” Filippo Fiorelli (Gragnano) e di 10” Emanuele Barison (Work Service Idea), con Smarzaro quarto a 17” davanti a Giacomo Garavaglia del Team Colpack. I chilometri da percorrere erano 155,7, coperti a una media di 42,002 km/h.

Gli altri piazzamenti


Tra gli junior ottavo posto per Giacomo Gusmerotti e nono per Elia Tovazzi, entrambi della Campana Imballaggi Rotogal al 30° Giro della Vallata Feltrina, mentre gli Esordienti “secondo anno” della Ciclistica Dro Tommaso Beretta e Marco Pezzani hanno chiuso quarto e quinto a Concesio, in provincia di Brescia, dove il loro compagno di squadra Tommaso Marchese si è classificato settimo nella corsa riservata ai classe 2006.
Sempre tra gli Esordienti, sesta piazza per il “secondo anno” del Cc Gardolo Valentino Kamberaj al Gp della Gioventù di Verona.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri