SporTrentino.it
Giovanissimi

Giovanissimi: ecco le nuove norme attuative anti-Covid

Il comitato trentino della Federciclismo - in accordo con la commissione Giovanissimi, la struttura tecnica e dopo aver ottenuto il parere favorevole del settore giovanile nazionale – ha fissato delle nuove norme per semplificare e snellire tutte le attività a carico degli organizzatori delle manifestazioni regionali, in considerazione della situazione venutasi a creare a seguito all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Le modifiche proposte

- Misurazione rapporti: la società organizzatrice metterà a disposizione di tutte le squadre partecipanti la strumentazione per la misurazione rapporti. Le singole società, in autonomia e a loro discrezione, potranno effettuare la misurazione prima di posizionarsi in zona partenza secondo le indicazioni della società organizzatrice. All’arrivo, a discrezione della giuria, verrà effettuata la misurazione rapporti ai primi 5 classificati, con il supporto dell’addetto della società organizzatrice. A discrezione della Giuria potranno essere sottoposti a misurazione rapporti ulteriori corridori.
- Schieramento di partenza: la composizione della griglia di partenza dovrà basarsi sull’estrazione della lettera riferita al cognome. Le partenze saranno effettuate per singole categorie e si intendono promiscue, salvo diversa richiesta da parte della società organizzatrice. Nel caso in cui si superi del 10% il numero di 40 partenti si dovranno effettuare due distinte gare per sesso. Resta inalterata la possibilità di accorpare categorie diverse che utilizzino lo stesso rapporto massimo (G2 – G3) uniformando il chilometraggio a quello previsto per la categoria inferiore. Le classifiche saranno separate per singola categoria.

- Riunione direttori sportivi: La riunione tecnica non sarà effettuata. Ogni comunicazione tecnico-organizzativa sarà gestita in accordo con la società organizzatrice attraverso mezzi di comunicazione (p.e. WhatsApp). È consigliato evitare l’utilizzo di comunicati apposti in bacheche al fine di evitare assembramenti.

- Premiazione: La premiazione sarà facoltativa e, se effettuata, lo dovrà essere in base alle normative anti-contagio in vigore al momento della gara.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.