SporTrentino.it
Under 23/Elite

Zambelli 5° a Fubine, Visintainer protagonista a Cantagrillo

Secondo piazzamento della stagione per Samuele Zambelli, che è entrato nella top 5 al secondo trofeo Fubine Porta del Monteferrato (Alessandria), gara per under 23 ed élite vinta nel 2020 dal roveretano Riccardo Lucca (allora si gareggiò in agosto). Il corridore lagarino ha provato a concedere il bis ed è entrato nella fuga che ha caratterizzato la corsa, andata in scena su un percorso ondulato di 144,7 chilometri, con uno strappo impegnativo posto nel finale.

Il classe 1998 di Volano Samuele Zambelli
Il classe 1998 di Volano Samuele Zambelli

L’azione di Lucca, in compagnia di altri corridori, è stata però annullata dal gruppo. La vittoria è andata al milanese della Viris Vigevano Simone Piccolo, fratello del professionista Andrea. Secondo il valtellinese Alessio Martinelli (Colpack Ballan), terzo il danese del Vc Mendrisio Asbjorn Hellemose, a 4”. Zambelli, classe 1998 di Volano in forza alla Iseo Rime Carnovali Sias, ha chiuso quinto a 7” dal vincitore: per lui si tratta del secondo piazzamento stagionale nella top 5 dopo l’argento conquistato alla Coppa San Geo.
Nel weekend era in programma anche il primo trofeo Arcadia Calcestruzzi a Cantagrillo, in provincia di Pistoia, gara in circuito di complessivi 100 chilometri. La corsa è stata particolarmente vivace, con il trentino del team General Store Lorenzo Visintainer sempre presente nelle azioni che hanno caratterizzato le fasi conclusive. L’ultima è stata annullata dal gruppo poco prima dell’arrivo, dove ad alzare le braccia al cielo è stato il diciannovenne figlio d’arte Samuel Quaranta (il papà è l’ex pro Ivan).

Ordine d'arrivo 2° Trofeo Fubine Porta del Monferrato

1. Simone Piccolo (Viris Vigevano) 144,7 km in 2h39’07” (media 39,623 km/h)
2. Alessandro Martinelli (Colpack Ballan)
3. Asbjorn Hellemose (Vc Mendrisio) a 4"
4. Nicolas Nesi (D'Amico UM Tools)
5. Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali) a 7"
6. Alessandro Baroni (Gallina Ecotek Colosio)
7. Matteo Baseggio (General Store)
8. Francesco Baldi (Overall Tre Colli)
9. Andrea Pietrobon (Cycling Team Friuli)
10. Federico Guzzo (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 12"

Ordine d’arrivo 1° Trofeo Arcadia Calcestruzzi – Cantagrillo

1, Samuel Quaranta (Colpack Ballan) 100 km in 2h15’00” (media 44,444 km/h)
2. Davide Vignato (General Store)
3. Alessandro Donati (Team Sestese)
4. Luca Coati (Team Qhubeka)
5. Davide De Pretto (Beltrami)
6. Andrea Biancalani (Gragnano)
7. Giulio Masotto (Zalf Euromobil Désirée Fior)
8. Nicolò Pencedano (Mg K Vis Vpm)
9. Gregorio Ferri (Petroli Firenze)
10. Francesco Carollo (Mg K Vis Vpm)

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,437 sec.