SporTrentino.it
Under 23/Elite

Edoardo Zambanini è 6° alla Firenze-Empoli

Buon debutto stagionale per Edoardo Zambanini, che si è classificato sesto alla Firenze-Empoli, corsa di 140 chilometri giunta all’edizione numero 34.
Il classe 2001 di Dro, che compirà vent’anni il mese prossimo, ha subito trovato il giusto colpo di pedale e sta diventando sempre più uno dei corridori di riferimento della corazzata veneta Zalf Desirée Fior. Dopo la maglia bianca conquistata al Giro d’Italia under 23 nel 2020, Zambanini è pronto a fare un altro salto di qualità, in possesso dei “numeri” necessari per puntare al grande salto tra i professionisti.

Edoardo Zambanini in azione
Edoardo Zambanini in azione

La Firenze-Empoli, che ha segnato l'esordio tra gli under 23 dei trentini Michele Berasi e Federico Iacomoni, si è decisa con uno sprint a ranghi ristretti tra una quarantina di corridori, al termine di una corsa particolarmente selettiva.
La vittoria è andata al fiorentino classe 2000 Tommaso Nencini (Petroli Firenze Hopplà), che ha preceduto sulla linea d’arrivo la coppia della Qhubeka Assos Continental composta da Luca Coati e da Kevin Bonaldo. Sesto Zambanini, che domani sarà nuovamente in gara a Fucecchio (Firenze), teatro del 59° Gp La Torre, dove il droato fu protagonista già lo scorso anno.

Di seguito riproponiamo l’intervista realizzata pochi giorni fa in vista delle prime corse della stagione, in cui Zambanini racconta le sue aspettative, le sue ambizioni e i suoi sogni sportivi.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.