SporTrentino.it
Professionisti

Lucca 6° nella crono tricolore vinta da Ganna

Dopo la vittoria conquistata il 9 agosto scorso nel Monferrato, Riccardo Lucca ha confermato il proprio buon momento e ha colto un prezioso sesto posto nella cronometro dei campionati italiani disputata tra Bassano del Grappa e Cittadella. Il titolo, come da pronostico, è andato a Filippo Ganna.

Il roveretano del Team General Store Riccardo Lucca
Il roveretano del Team General Store Riccardo Lucca

Il 24enne di Verbania, campione uscente e bronzo iridato nel 2019, ha sbaragliato la concorrenza e ha coperto i 38,4 km del percorso in 45’00”, alla media di 51,733 km/h. L’unico corridore che è riuscito a tenergli testa è stato il friulano del Team CCC Alessandro De Marchi, che è rimasto in scia al piemontese del Team Ineos nella prima parte di gara, sfruttando il tratto favorevole con la salita della Rosina. De Marchi ha chiuso poi secondo con 50” di distacco, con il veneto Edoardo Affini (Mitchelton Scott) a completare il podio, terzo a 1’31”.
Più staccati gli altri, con Manuele Boaro (Astana) quarto a 2’11” e Matteo Sobrero (NTT) quinto a 2’18”. Alle loro spalle ha chiuso il roveretano Riccardo Lucca, atleta al primo anno da élite e tesserato per il team General Store, formazione Continental. Il 23enne lagarino ha avuto l’occasione per confrontarsi con i big della specialità e ha conquistato un buon sesto posto a 3’48”.
Soltanto 19 i concorrenti in totale, tra cui il neoprofessionista Mattia Bais, undicesimo a 5’09”.

Al femminile vince Longo Borghini, ottava Alessia Vigilia

La prova femminile, invece, ha premiato la piemontese della Trek Segafredo Elisa Longo Borghini, che per l’occasione ha gareggiato con la maglia delle Fiamme Oro. L’azzurra ha coperto i 35,2 km di gara in 44’59” (media 46,490 km/h), precedendo di 9” la specialista Vittoria Bussi (Open Cycling Team) e di 39” la giovane Vittoria Guazzini (Fiamme Oro). Quarta la campionessa uscente Elena Cecchini, a 1’09”, con la bolzanina Alessia Vigilia (Cronos Casa Dorada) ottava a 2’13”, davanti a Marta Bastianelli, nona classificata a 2’36”.
Domenica 23 agosto toccherà alla corsa in linea dei professionisti, con tanti trentini al via. Tra di loro ci saranno Matteo Trentin, Daniel Oss, Gianni Moscon e Nicola Conci. In gara anche Mattia Bais, Iuri Filosi e i due portacolori del team General Store Riccardo Lucca e Daniel Smarzaro, che avranno l’occasione per mettersi in mostra. I chilometri da percorrere saranno 254, con la salita della Rosina da affrontare in totale dodici volte.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.