SporTrentino.it
Fuori Regione

Davide Bais 3° con beffa al Gp General Store

La classifica finale ha premiato l’atleta di casa Cristian Rocchetta, ma il vincitore morale della prima edizione del Gp General Store è Davide Bais, che è stato ripreso proprio sulla linea d’arrivo e si è dovuto accontentare del terzo posto nella corsa disputata sulle strade della Valpolicella, con arrivo a Sant’Ambrogio.

Il podio del Gp General Store con Bais sulla destra
Il podio del Gp General Store con Bais sulla destra

Il risultato maturato in terra veronese ha comunque un ottimo peso specifico per il 22enne di Nogaredo, in primis a fronte della prestazione offerta. Bais, che sogna di raggiungere il fratello Mattia tra i professionisti, ha sferrato l’attacco in occasione dell’ultimo dei dodici passaggi sulla salita della Conca d’Oro di Gargagnano. Sulla sua ruota è riuscito a portarsi soltanto il toscano Gianni Pugi e i due sono riusciti a resistere al ritorno del gruppo fino al rettilineo d’arrivo.
La vittoria è sfumata per questione di pochi metri, quanti ne mancavano al traguardo nel momento in cui Bais si è visto superare da Rocchetta. Il corridore trentino, pur con un pizzico di rammarico, è comunque riuscito a garantirsi un posto nella top 3. Che vale tanto, più di quanto dica l’ordine d’arrivo.

L'arrivo con Bais (sulla destra) terzo classificato
L'arrivo con Bais (sulla destra) terzo classificato

Al secondo posto si è classificato il trevigiano della Zalf Desirée Euromobil Fior Stefano Gandin, con una citazione di merito anche per l’ottavo posto del droato Edoardo Zambanini, alla prima stagione da under 23 e anche lui tesserato per la Zalf.

Giada Borghesi sesta a Massa Finalese

Passando al settore femminile, è arrivato un buon piazzamento anche per la junior nonesa Giada Borghesi, che si è classificata sesta nella corsa disputata a Massa Finalese, alla presenza di tutte le migliori atlete della categoria. Il successo è andato alla portacolori del Breganze Alessia Patuelli, che ha preceduto Alice Palazzi, Cristina Tonetti e la piemontese Francesca Barale.

Ordine d’arrivo Gp General Store
1. Cristian Rocchetta (General Store) 147,6 km in 3h36’42” (media 40,868 km/h)
2. Stefano Gandin (Zalf)
3. Davide Bais (Cycling Team Friuli)
4. Stefano Di Benedetto (Pedale Scaligero)
5. Andrea Colnaghi (Named Rocket)
6. Filippo Magli (Mastromarco)
7. Francesco Carollo (Gragnano)
8. Edoardo Zambanini (Zalf Euromobil Désirée Fior)
9. Gianni Pugi (Rezzesi Macofin)
10. Reece Wood (Holdsworth Zappi)

Ordine d'arrivo Donne Juniores Massa Finalese
1. Alessia Patuelli (Breganze Millenium) 66 km in 1h36’10” (media 41,179 km/h)
2. Alice Palazzi (AWC Re Artù)
3. Cristina Tonetti (Vo2 Team Pink)
4. Francesca Barale (Vo2 Team Pink)
5. Valentina Basilico (Racconigi)
6. Giada Borghesi (Aromitalia Basso Bike)
7. Gaia Realini (Vallerbike)
8. Emma Faoro (Wilier Chiara Pierobon)
9. Sylvie Truc (Racconigi)
10. Irene Affolati (Ciclismo Insieme)

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.