SporTrentino.it
Pista

Assegnati a Mori i titoli provinciali dell'omnium

La meglio gioventù del ciclismo regionale si è data appuntamento a Mori, dove sono state assegnate le maglie di campione trentino e altoatesino dell’omnium. La gara regina ha premiato il portacolori della Libertas Laives Mattia Predomo, che ha conquistato vittoria assoluta e titolo (bolzanino), precedendo la sorpresa di giornata Christian Piffer. Il cembrano del Velo Sport Mezzocorona ha chiuso secondo assoluto e si è laureato campione trentino, riuscendo a tenersi alle spalle i più quotati Thomas Capra (Vc Borgo) e Lorenzo Cazzaniga (Forti e Veloci).

I nuovi campioni trentini dell'omnium (foto Mattia Nardon)
I nuovi campioni trentini dell'omnium (foto Mattia Nardon)

Allievi: Predomo 1° assoluto, Piffer la sorpresa

Gli atleti in gara si sono confrontati nelle prove dello scratch, della corsa a punti e dell’eliminazione. Predomo ha aperto con una vittoria, poi quinto nella corsa a punti dominata dal sorprendente Piffer, che nella prova finale ha controllato i diretti concorrenti al successo, ormai certo della conquista della “maglia”. La prova conclusiva ha premiato il “primo anno” Thomas Capra, che ha dato prova delle sue qualità, buon terzo nella graduatoria finale davanti a Cazzaniga e a Valentino Kamberaj del Cc Gardolo.

Allieve: Casagranda vince il testa a testa con Sara Piffer

È stata incerta fino all’ultimo, come da pronostico, la gara riservata alle Allieve, che ha vissuto su un nuovo testa a testa tra la figlia d’arte Andrea Casagranda (il papà è l’ex professionista Stefano Casagranda) e la cembrana del Velo Sport Mezzocorona Sara Piffer, sorella dell’allievo Christian. Sara ha provato ad emularlo, ma ha dovuto fare i conti con la "verve" della promettente atleta del Veloce Club Borgo. La Piffer si è imposta nello scratch, poi terza nella corsa a punti vinta da Angelica Battisti. Andrea Casagranda ha conquistato un doppio secondo posto e si è poi garantita il successo primeggiando nell’eliminazione, proprio davanti alla Piffer.

Esordienti: Andreaus e Magagnotti mattatori

Pronostici rispettati nella categoria Esordienti. Tra i “secondo anno” c’è stato un nuovo monologo di Elia Andreaus, che ha regalato la seconda vittoria di giornata al Veloce Club Borgo, emulato tra i “primo anno” dall’alfiere della Forti e Veloci Alessio Magagnotti, sempre vittorioso nelle gare disputate a Mori dopo la lunga sosta a causa dell’emergenza sanitaria.

Tra le Esordienti Donne sorride Vanessa Moser

Medesimo discorso per la esordiente Vanessa Moser, che ha portato in trionfo i colori del Team Femminile Trentino, terza assoluta e prima delle atlete tesserate per il Comitato presieduto da Dario Broccardo nella gara che ha visto primeggiare le extra regionali dell’Uc Ossanesga.

Tris della Libertas Laives, maglia anche per Paola Tarolli

Le maglie di campione altoatesino, eccezion fatta per quella conquistata dalla esordiente trentina tesserata per il Gs Alto Adige Paola Tarolli, sono finite tutte nella bacheca della Libertas Laives. Detto del successo di Predomo tra gli Allievi, hanno potuto festeggiare la conquista del titolo provinciale anche Omar Bellasoued (Esordienti 1° anno) e Andrea Donà, secondo assoluto e primo dei bolzanini nella categoria Esordienti 2° anno.

Foto di gruppo per i nuovi campioni trentini e altoatesini
Foto di gruppo per i nuovi campioni trentini e altoatesini

LE CLASSIFICHE

ALLIEVI: 1. Mattia Predomo (Libertas Laives) p. 86; 2. Christian Piffer (Velo Sport Mezzocorona) 82; 3. Thomas Capra (Vc Borgo) 81; 4. Lorenzo Cazzaniga (Forti e Veloci) 77; 5. Valentino Kamberaj (Cc Gardolo) 61; 6. Andrea Dallago (Gs Alto Adige) 58; 7. Andrea Pizzato (Gs Alto Adige) 58; 8. Davide Malfatti (Gs Alto Adige) 56; 9. Filippo Serafini (Libertas Laives) 53; 10. Tommaso Beretta (Ciclistica Dro) 43.

ALLIEVE: 1. Andrea Casagranda (Vc Borgo) p. 116; 2. Sara Piffer (Velo Sport Mezzocorona) 114; 3. Angelica Battisti (Vc Borgo) 106; 4. Sara Ait Fares (Vc Borgo) 104; 5. Erika Stenico (Vc Borgo) 96; 6. Beatrice Brugnara (Vc Borgo) 94.

ESORDIENTI 1° ANNO: 1. Alessio Magagnotti (Forti e Veloci) p. 107; 2. Oscar Sandri (Forti e Veloci) 88; 3. Edoardo Caresia (Forti e Veloci) 85; 4. Melsan Idrizi (Gc Zambana) 72; 5. Riccardo Occoffer (Vc Borgo) 60; 6. Alessandro Avi (Uc Valle di Cembra) 60; 7. Fabio Segatta (Aurora) 54; 8. Luca Borghesi (Forti e Veloci) 51; 9. Christian Vedovelli (Aurora) 47; 10. Samuele Marcantoni (Forti e Veloci) 46.

ESORDIENTI 2° ANNO: 1. Elia Andreaus (Vc Borgo) p. 97; 2. Andrea Donà (Libertas Laives) 89; 3. Tommaso Marchese (Ciclistica Dro) 80; 4. Davide Solazzo (Vc Borgo) 79; 5. David Sanin (Libertas Laives) 76; 6. Omar Ait Fares (Uc Valle di Cembra) 66; 7. Lorenzo Bernardi (Uc Valle di Cembra) 60; 8. Federico Nardelli (Gc Zambana) 51; 9. Gabriele Nervo (Vc Borgo) 48; 10. Kevin Leoni (Ciclistica Dro) 46.

ESORDIENTI DONNE: 1. Vittoria Pirro (Uc Ossanesga) p. 120; 2. Silvia Milesi (Uc Ossanesga) 112; 3. Vanessa Moser (Team Femminile Trentino) 100; 4. Giorgia Malcotti (Grafiche Zorzi Storo) 98; 5. Paola Tarolli (Gs Alto Adige) 94; 6. Rebecca Lopeboselli (Uc Ossanesga) 92; 7. Alice Franchini (Uc Ossanesga) 88; 8. Alessia Zambelli (Uc Ossanesga) 86; 9. Annet Awurumibe (Team Femminile Trentino) 72; 10. Serena Pellegrini (Vc Borgo) 68.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.