SporTrentino.it
Professionisti

Gli Europei cercano una nuova data, Trentin vuole esserci

La bozza di calendario proposta dall’Uci mercoledì ha portato una ventata di ottimismo nelle case dei corridori, ma non ha soddisfatto tutti i comitati organizzatori. E non potrebbe essere altrimenti, vista la compressione forzata del programma-gare e i tanti eventi in cerca di una data.
Tra gli insoddisfatti c’è l’Unione Ciclistica Europea e, assieme a lei, Trento e il Trentino, che dal 9 al 13 settembre prossimo dovrebbero ospitare la rassegna continentale su strada. Il disegno di calendario proposto costringerebbe i campionati europei a convivere con il Tour de France, ovvero a un sacrificio in termini di partecipazione (gran parte dei big sarebbero assenti, proprio perché impegnati nella corsa francese) e di visibilità.
Ecco perché, il giorno seguente alla proposta avanzata dall’Uci, l’Unione Ciclistica Europea ha fatto sapere di essersi già messa al lavoro per ricollocare l’evento nel calendario internazionale. Ammesso che si possa trovare una nuova data, impresa tutt’altro che facile.
Il primo ad augurarselo è il vice campione del mondo Matteo Trentin, che aveva già puntato il mirino sugli Europei di casa, lui che vanta già un titolo continentale in bacheca, conquistato a Glasgow nel 2018.

Trentin esulta sul traguardo degli Europei di Glasgow nel 2018
Trentin esulta sul traguardo degli Europei di Glasgow nel 2018

«Mi auguro che si riescano a spostare i campionati europei – commenta Trentin, che si sta allenando nella sua casa a Montecarlo – perché spero di poterli fare anch’io. Ora come ora sarebbe impossibile, vista la concomitanza con il Tour de France. Bisognerà trovare una data alternativa».
Le piace la bozza di calendario proposta? «Di fatto sono state fissate le date del Tour (29 agosto-20 settembre) e dei campionati nazionali, il resto è lasciato ancora al progetto – aggiunge il borghigiano del Team CCC – Quanto meno abbiamo un’idea di quello che ci aspetta e possiamo provare a lavorare negli allenamenti in base a questa prima bozza. In attesa che si vada verso un’ufficializzazione del calendario».

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.