SporTrentino.it
Mtb

Fruet sul podio alla Winter Downhill

L’importante è che si tratti di fuoristrada. Se poi c’è da “guidare” e dare spettacolo ancora meglio. Martino Fruet è stato tra i protagonisti della Winter Downhill del Passo del Tonale, il più famoso evento di downhill sulla neve, disputato sulla pista Alpe Alta e giunto all’ottava edizione. Il biker perginese si è classificato al terzo posto.

Il podio della Winter Downhill con Fruet sulla destra
Il podio della Winter Downhill con Fruet sulla destra

Il tracciato di gara – decisamente più tecnico e veloce che in passato – e la formula Eliminator hanno dato un’ulteriore marcia in più allo spettacolo delle due ruote invernali: fra le porte da slalom gigante, gli atleti in batteria non si sono risparmiati sorpassi e “sportellate”, incuranti del terreno scivoloso, regalando grande divertimento anche a spettatori e curiosi.
 
Ad aggiudicarsi l’ottava edizione della Winter Downhill è stato il rider parmigiano Luca Simonini, che alla sua seconda volta sulle nevi del Tonale si è preso lo sfizio di lasciarsi alle spalle il conterraneo Matteo Costa, e soprattutto un monumento della Mountain Bike italiana come Martino Fruet. Il 42enne trentino, specialista del cross country, si è confrontato per la prima volta con una gara sulla neve: un debutto bagnato con il podio, a conferma che esperienza, classe e “manico” vanno al di là della disciplina.

 
“Non avrei scommesso su questo podio, è una sorpresa anche per me,” ha confessato Fruet. “I ragazzi che sono scesi con me nelle fasi finali erano veramente forti, e io sono veramente felice di questo risultato, che punto a migliorare già l’anno prossimo. Mi sono divertito tantissimo: questa è una gara unica, in un luogo – la Val di Sole – che mi ha sempre portato bene in carriera. Sicuramente non mancherò alle prossime edizioni.”
Ad imporsi nella categoria e-Bike è stato Guido Valeri, mentre Luca Spatti si è imposto nella categoria Under 18.
 
Il Direttore di APT Val di Sole Fabio Sacco ha commentato con soddisfazione il primo atto della lunga stagione a due ruote in Val di Sole: “La Winter Downhill rappresenta l’apertura perfetta della nostra stagione, portando una disciplina tipicamente estiva – e per la quale siamo ormai riconosciuti nel mondo – nel contesto di un inverno che qui, sul Passo Tonale, propone un’offerta sempre più ricca e innovativa, con eventi di grande originalità e portata comunicativa come Ice Music Festival.”
 
“Siamo orgogliosi di ospitare sulle nostre nevi un evento unico nel suo genere come la Winter Downhill – ha sottolineato Davide Panizza, Presidente di Carosello Tonale – che oggi ha fatto vivere un’esperienza davvero esclusiva a tutti questi ragazzi, per di più in una giornata meteorologicamente splendida. Quella in corso è una stagione da record per il Passo Tonale, che contiamo di proseguire con grande successo fino a Pasqua.”
 
Come nella scorsa stagione, la Val di Sole ospiterà due weekend di Coppa del Mondo UCI. Si comincerà a Luglio con la Coppa del Mondo di Trial, in programma a Vermiglio dal 24 al 26 Luglio, per proseguire poi con l’attesissimo appuntamento di Coppa del Mondo di MTB dall’11 al 13 Settembre 2020: a Commezzadura si daranno battaglia i fenomeni del Cross Country e del Downhill, e sarà assegnato il titolo iridato della specialità Four-Cross.
 
Un’annata di grandi emozioni su due ruote che condurrà ad una stagione, quella 2021, che riporterà in Trentino, proprio a Commezzadura, i Mondiali di Mountain Bike: in Val di Sole, lo spettacolo delle due ruote non finisce mai.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.