SporTrentino.it
Juniores

Sandri e Debiasi al Cycling Team Friuli

Dopo aver lanciato verso il professionismo il ventitreenne di Nogaredo Mattia Bais, il Cycling Team Friuli ha ingaggiato altri due giovani corridori trentini, che nel 2020 debutteranno tra gli under 23 con la maglia del team bianconero, formazione che dal 2019 è in possesso della licenza Continental.
I due atleti in questione sono il valsuganotto Edoardo Sandri e il roveretano Andrea Debiasi, che stanno terminando la loro esperienza tra gli juniores.

Sandri, cresciuto nel Veloce Club Borgo, è per definizione uno scalatore e ha gareggiato tra gli junior con il Team Campana Imballaggi Rotogal, compiendo un importante salto di qualità. In primis nelle prestazioni, come quelle offerte al Giro d’Austria, dove Edoardo è salito sul podio nella terza tappa e ha poi chiuso terzo anche nella classifica generale finale. Per lui, inoltre, sono arrivati anche un bel secondo posto alla Classica delle Due Province, con arrivo in salita a Enego, e altri altri undici piazzamenti nella top 10.

Edoardo Sandri, qui con la maglia del Team Campana Imballaggi Rotogal
Edoardo Sandri, qui con la maglia del Team Campana Imballaggi Rotogal

Andrea Debiasi, invece, è maturato alla scuola della Società Ciclistica Mori, per poi passare da allievo alla Forti e Veloci, quindi da junior alla veronese Ausonia, affiliata anche in Trentino. Il passista veloce lagarino è riuscito anche a vincere nel 2019, a braccia alzate al Memorial Luciano Zanetti a Corrubbio di Negarine (Verona) davanti a un altro atleta trentino, Edoardo Zambanini, a propria volta atteso al debutto tra gli under 23 nel 2020 con la Zalf Euromobil Fior.
Per Debiasi, oltre al successo sulle strade veronesi, quest’anno sono arrivati anche un terzo posto a Clusone (Bergamo) e altri otto piazzamenti nella top 10.

Il roveretano Andrea Debiasi, qui in maglia Ausonia
Il roveretano Andrea Debiasi, qui in maglia Ausonia

Sandri e Debiasi raggiungeranno al Cycling Team Friuli Davide Bais, classe 1998, fratello minore di Mattia Bais, che ha appena firmato il suo primo contratto da professionista con l’Androni Sidermec. Il 2020 sarà un anno probabilmente decisivo per Davide, che già nell’annata in corso ha conquistato piazzamenti importanti, vittorioso al Gp Città di Lari e poi protagonista al Giro di Romania, chiuso al nono posto in classifica generale.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.