Dilettanti
domenica 8 settembre 2019
CICLISMO
Bais chiude 2° al Giro del Friuli

Risultato di prestigio per il 22enne corridore di Nogaredo Mattia Bais, che ha conquistato un prestigioso secondo posto finale all’edizione numero 55 del Giro del Friuli Venezia Giulia, corsa internazionale a tappe riservata ad under 23 ed élite.
Bais ha chiuso quarto nell’ultima tappa, la Forgaria - San Daniele di 145 chilometri, che era caratterizzata dal Gpm di prima categoria del monte di Ragogna, a 12 chilometri dall'arrivo. La vittoria, nell’ultima delle quattro frazioni in programma, è andata al leader della classifica generale, il francese Clement Champoussin, che ha così legittimato il proprio successo.

L'arrivo dell'ultima tappa, vinta dal leader della corsa Champoussin
L'arrivo dell'ultima tappa, vinta dal leader della corsa Champoussin

 
Alle spalle del corridore della Chambery si sono piazzati nell'ordine il polacco Szymon Tracz (CCC), il colombiano Einer Rubio Reyes (Aran) e Mattia Bais, atleta del Cycling Team Friuli che venerdì aveva mancato il bersaglio grosso per questione di poche centinaia di metri.
Per Bais, che a breve vivrà un’esperienza tra i pro come stagista dell’Androni Sidermec, è arrivata anche la soddisfazione della conquista della maglia verde dei Gpm.

Il trentino Mattia Bais, 2° nella generale e leader della classifica Gpm
Il trentino Mattia Bais, 2° nella generale e leader della classifica Gpm

Ordine d'arrivo ultima tappa


1. Clément Champoussin (Chambery Formation), 145 chilometri in 3h12'31" (media 48 km/h)
2. Szymon Tracz (CCC)
3. Einer Rubio Reyes (Aran Vejus)
4. Mattia Bais (Cycling Team Friuli)
5. Santiago Buitrago Sanchez (Cinelli)
6. Giovanni Aleotti (Cycling Team Friuli)
7. Evgenij Tikhonin (Nazionale Russia)
8. Simone Ravanelli (Biesse Carrera)
9. Simon Pellaud (IAM Excelsior)
10. Giacomo Garavaglia (Colpack)


Classifica generale


1. Clément Champoussin (Chambery)
2. Mattia Bais (Cycling Team Friuli)
3. Simon Pellaud (IAM Excelsior)
4. Kevin Colleoni (Biesse Carrera)
5. Francesco Di Felice (General Store)
6. Jan Maas (Leopard)
7. Paolo Totò (Sangemini)
8. Raffaele Radice (Porto Sant'Elpidio)
9. Nicholas Prodhomme (Chambery)
10. Markus Wildauer (Tirol Ktm)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri