Varie
lunedì 5 agosto 2019
CICLISMO
Sandri sul podio al Giro d’Austria

Edoardo Sandri è salito sul podio nell’ultima tappa del Giro d’Austria per juniores e ha conquistato anche il terzo posto nella classifica generale finale della importante gara internazionale a tappe.
Il valsuganotto del Team Campana Imballaggi Rotogal, diretto in ammiraglia da Alessandro Coden, ha sfruttato l’impegnativo tracciato della frazione conclusiva per mettere in mostra le proprie doti di grimpeur ed è andato a cogliere il risultato più importante della stagione.

Il valsuganotto della Campana Imballaggi Rotogal Edoardo Sandri
Il valsuganotto della Campana Imballaggi Rotogal Edoardo Sandri

Alla gara, caratterizzata da pioggia e freddo, hanno preso parte numerose rappresentative nazionali, con corridori provenienti da Olanda, Germania, Belgio, Francia e Norvegia, giusto per citare alcune delle nazioni presenti nella starting list.
Il Team Campana Imballaggi Rotogal ha aperto la tre giorni austriaca con un settimo posto di Samuel Slomp, poi undicesimo nella seconda giornata di gara. Il risultato di prestigio è arrivato nella terza tappa, disputata su un percorso di 94,7 chilometri, particolarmente selettivo.
L’ultima salita era posta a 2,5 chilometri dall’arrivo, con un primo tratto al 10% e punte del 19%. A imporsi è stato il tedesco Marco Brenner, che ha preceduto di 34” il norvegese Vegard Stokke e di 1’00” Edoardo Sandri, che a propria volta ha avuto la meglio nella lotta per il terzo posto sui due olandesi Renderink e Artz. Sandri ha conquistato la terza piazza anche nella classifica generale finale, a 1’12” dal vincitore Brenner, con Slomp 22° a 2’32”.
Per la Campana Imballaggi Rotogal è poi arrivato un nono posto al 47° Giro del Ponte di Faè di Oderzo (Treviso). A centrare il piazzamento nella top 10 è stato Luca Dallago.
Rimanendo tra gli juniores, ma passando al settore femminile, da segnalare anche il sesto posto della trentina Elisa Tonelli al 24° Giro della Provincia di Pordenone, vinto dalla sua compagna di squadra Gaia Masetti (Wilier Breganze) su Elisabetta Zanotto (Team Lady Zuliani).
Tra gli under 23, infine, è arrivato un doppio piazzamento per i trentini impegnati al 35° Gp Sportivi di Arcade, con il volanese Samuele Zambelli sesto e il moriano Tommaso Rigatti nono classificato. I due hanno animato la fuga di nove atleti nata a 40 chilometri dal traguardo. Il tentativo è andato in porto, con Francesco Messieri (Zalf), Sebastiano Mantovani (Viris Vigevano) e Nicholas Rinaldi (compagno di squadra di Zambelli alla Iseo Rime) che sono riusciti a prendere il largo nel finale e si sono classificati nell’ordine.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri