Allievi
lunedì 25 settembre 2017
CICLISMO
Iacomoni e Sandri a segno fuori regione

L'ultima domenica di settembre ha regalato un doppio sorriso agli Allievi impegnati fuori regione. Ad alzare le braccia al cielo, nell'occasione, sono stati il portacolori della Forti e Veloci Federico Iacomoni e l'alfiere del Veloce Club Borgo Edoardo Sandri, che hanno centrato rispettivamente la seconda e la prima affermazione stagionale.
Iacomoni, che era riuscito a rompere il ghiaccio a inizio luglio imponendosi in solitaria sul traguardo di Cavedine, è riuscito a concedere e a concedersi il bis al 40° trofeo Sergio Andrea Tavana a Sarezzo, in provincia di Brescia. Iacomoni si è imposto al termine degli 84 chilometri di gara precedendo nell'ordine Andrea Gatti della Polisportiva Camignone e Walter Calzoni dell'Uc Vallecamonica, con l'altro corridore della Forti e Veloci Andrea Debiasi buon sesto.

Federico Iacomoni taglia il traguardo a braccia alzate: è la seconda vittoria del 2017
Federico Iacomoni taglia il traguardo a braccia alzate: è la seconda vittoria del 2017

Vittoria di carattere e sostanza, poi, per Edoardo Sandri, che è riuscito a fare la differenza nel difficile finale del percorso del 37° Gran Premio Osteria dalla Zita di Marostica, in provincia di Vicenza. Il corridore allenato dal direttore sportivo Nico Pasini è stato tra i promotori della fuga a tre nata durante il secondo dei quattro giri di un circuito che prevedeva un'ascesa di un chilometro da affrontare a ogni passaggio. Il portacolori del Veloce Club Borgo è uscito in avanscoperta assieme ad Alexandro Cucereanu del Gs Luc Bovolone e a Riccardo Pegoraro della Bicisport. Il terzetto ha proseguito compatto fino all'ascesa di 1500 metri che precedeva l'arrivo. A 500 metri dal traguardo, Sandri ha sferrato l'attacco decisivo e ha staccato i due compagni di fuga, andando a trionfare in solitaria con 15” di vantaggio su Cucereanu e 18” su Pegoraro, secondo e terzo. Nella stessa corsa, bene anche il campione provinciale Edoardo Zambanini (Ciclistica Dro), quarto a 1'12” dal vincitore.

Edoardo Sandri raggiunge in solitaria l'arrivo e può brindare alla prima vittoria stagionale
Edoardo Sandri raggiunge in solitaria l'arrivo e può brindare alla prima vittoria stagionale

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri