ciclismo.sportrentino.it
SporTrentino.it
Mtb Downhill

Trentino DH Racing sfiora la top 10 in Coppa Europa a Pila

La stagione agonistica sta volgendo al termine e la Trentino DH Racing sta raccogliendo i frutti del lavoro svolto durante tutto l’anno, che ha visto i ragazzi del team presieduto da Paolo Gadotti compiere un importante salto di qualità.
Se ne è avuta concreta testimonianza nel weekend appena andato in archivio a Pila, in Val d’Aosta, teatro della prova conclusiva dell’Isx European Downhill Cup, la Coppa Europa della mountain bike downhill.
Su una pista molto veloce, Riccardo Gramatica è riuscito a garantirsi un posto nella «big final» grazie a una buona qualifica, per poi riuscire a esprimersi al meglio nella run di gara, primo degli italiani in classifica.

Riccardo Gramatica in azione a Pila
Riccardo Gramatica in azione a Pila

Il classe 2002 di Gargnano ha chiuso a ridosso della top 10, 11° nella classifica finale Elite in 3’55”078, a 6”458 dal vincitore, il finlandese Onni Rainio (3’48”620). Secondo l’olandese Tristan Botteram (a 0”457), terzo il norvegese Simen Smestad (a 0”831).
Gramatica può dirsi soddisfatto della prestazione offerta in terra valdostana, lui che nel weekend precedente aveva mancato la qualificazione alla finale nell’ultima tappa di Coppa del Mondo, in Val di Sole, per soli 4”, sul tracciato più difficile e impegnativo dell’intero circuito.
Tornando alla gara di Pila, ha destato ottime impressioni anche un altro portacolori della Trentino DH Racing, Marco Comerio, che non è riuscito a raccogliere quanto ha dimostrato di avere nelle gambe.
Il giovane rider piemontese ha conquistato un posto per la «big final», chiudendo 30° in qualifica nonostante una caduta. Il copione, purtroppo, si è ripetuto nella manche di gara, con Comerio nuovamente vittima di una caduta e comunque capace di cogliere un buon 22° posto. Un dato che la dice lunga su quello che poteva essere il risultato alla sua portata.
A fine evento, staff e ragazzi della Trentino DH Racing sono andati a complimentarsi con due giovani atleti trentini, che a Pila hanno centrato un risultato di prestigio: si tratta dell’Under 17 Christian Hauser, vittorioso nella sua categoria (3° tempo assoluto per lui, con i dei big della specialità) e anche nella graduatoria finale del circuito continentale, che tra gli Under 19 ha premiato Patrick Venturi.
Nel prossimo fine settimana ci sarà l’ultimo impegno agonistico della stagione per i ragazzi della Trentino DH Racing, che saranno al via di una gara internazionale in Bulgaria, con l’obiettivo di raccogliere punti importanti per la Coppa del Mondo 2023. In Bulgaria saranno impegnati Riccardo Gramatica, Alessandro Gadotti, Marco Comerio, Alessio Archetti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.