Varie
sabato 14 settembre 2019
CICLISMO
Davide Bais 6° in Romania, Zambanini 5° a Massa

L’under 23 Davide Bais e lo junior Edoardo Zambanini hanno aperto il weekend conquistando un buon piazzamento sulle strade extra regionali. Davide Bais, fratello dell’attuale stagista dell’Androni Sidermec Mattia, ha colto un bel sesto posto nella quarta e penultima tappa del Giro di Romania, corsa classificata 2.1 in cui è impegnato assieme ai compagni di squadra del Cycling Team Friuli.
La frazione, 119,2 km da Ploiesti a Cabana Piatra Arsa, è stata vinta in solitaria dal russo Savva Novikov, che ha preceduto di 27” il primo gruppetto inseguitore. In questo drappello, regolato dal corridore della Repubblica Ceca Karel Hnik, è riuscito a inserirsi anche Davide Bais, sesto assoluto di tappa.
Il corridore lagarino, classe 1998, è ottavo nella classifica generale a 0’52” dal leader della generale, l’olandese Alex Molenaar (Monkey Town), che guida anche la classifica dei giovani, dove Bais è quarto.

Il classe 1998 del Cycling Team Friuli Davide Bais in azione
Il classe 1998 del Cycling Team Friuli Davide Bais in azione

Zambanni quinto a Massa


Passando agli juniores, è arrivato un buon piazzamento anche per lo junior droato della Campana Imballaggi Rotogal Edoardo Zambanini, quinto bello sprint che ha deciso il Circuito della Riviera Apuana, corsa di 80 km con arrivo a Massa. La vittoria è andata al vicentino di orgini ucraine Voijslav Peric (Borgo Molino Rinascita), che ha preceduto il compagno di squadra Alessio Portello e Federico Zorzan della Autozai Contri Omap. Quarto Fraceco Della Lunga (Stabbia Ciclismo), quinto Zambanini, seguito da Matteo Fiasci (Work Service) e Marco Benedetti (Valdarno Regia).

Il droato della Campana Imballaggi Rotogal Edoardo Zambanini
Il droato della Campana Imballaggi Rotogal Edoardo Zambanini

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri