Donne
sabato 20 luglio 2019
CICLISMO
Paternoster sul podio al BeNe Tour

Archiviata la brillante esperienza ai campionati europei under 23 di ciclismo su pista, Letizia Paternoster è tornata a correre su strada con la maglia della Trek Segafredo ed è subito salita sul podio. La classe 1999 di Revò, che compirà vent’anni lunedì prossimo, si è classificata al terzo posto nella prima tappa in linea del BeNe Ladies Tour, gara a tappe di quattro giorni che si corre sul territorio di Olanda e Belgio.
La trentina ha aperto il BeNe Tour con un buon undicesimo posto nel prologo di 3,9 km a 12” dalla vincitrice, la tedesca Lisa Klein, con la bolzanina del team Valcar Alessia Vigilia 44esima a 0’24”. Il podio è arrivato nella prima tappa in linea, la Essen-Roosendaal di 121,2 chilometri, una frazione che addiceva alle velociste. A decidere la gara, infatti, è stato proprio uno sprint: a poco più di 500 metri dall’arrivo c’è stata una grossa caduta, che non ha però coinvolto Letizia, terza in volata alle spalle della Christina Sigaard (Team Virtu Cycling) e della olandese Claudia Koster.
In classifica generale, dopo due delle quattro giornate di gara, la Paternoster è quarta a 9” dalla leader, la olandese Amy Pieters, seguita a un solo secondo di distanza dalla tedesca Lisa Klein. La trentina veste la maglia bianca di miglior giovane e ha fatto salire a quattro il computo dei podi stagionali su strada, dopo la vittoria in gennaio nella prima tappa del Santos Women’s Tour Down Under, dove conquistò anche un secondo posto, per poi chiudere terza alla Gent-Wevelgem.
A questi risultati si aggiungono quelli conquistati in pista, su tutti l’argento nell’omnium ai Mondiali assoluti di Pruskow e i tre ori (inseguimento a squadre, eliminazione e madison) vinti recentemente ai campionati

europei under 23 di Gent, in Belgio.

Letizia Paternoster con la maglia bianca di miglior giovane del BeNe Tour
Letizia Paternoster con la maglia bianca di miglior giovane del BeNe Tour

Ordine d’arrivo prologo


1. Lisa Klein (Ger, Canyon Sram Cycling) 3,9 km in 4’55” (media 47,592 km/h)
2. Ellen Van Dijk (Ola, Trek Segafredo Women) a 0’02”
3. Amy Pieters (Ola, Boels-Dolmans Cycling Team) a 0’03”
4. Mieke Kröger (Ger, Team Virtu Cycling) a 0’08”
5. Marlen Reusser (Sui, Wcc Team) a 0’09”
11. Letizia Paternoster (Ita, Trek Segafredo Women) a 0’12”
44. Alessia Vigilia (Valcar Cylance Cycling) a 0’24”


Ordine d’arrivo prima tappa BeNe Ladies Tour


1. Christina Sigaard (Den, Team Virtu Cycling) 121,2 km in 2h56’10”
2. Claudia Koster (Ola, Wnt-Rotor Pro Cycling)
3. Letizia Paternoster (Ita, Trek Segarefo Women)
4. Monique Van De Ree (Ola, Btc City Ljubljana)
5. Kelly Druyts (Bel, Doltcini-Van Eyck Sport)
6. Roxane Fournier (Francia)
7. Shari Bossuyt (Bel, Rogelli-Gyproc U23)
8. Heidi Franz (Usa, Rally UHC Cycling Women)
9. Lisa Klein (Ger, Canyon Sram Cycling)
10. Rhona Callander (Isorex Cycling Team)

Classifica generale


1. Amy Pieters (Ola, Boels-Dolmans Cycling Team) 3h01’04”
2. Lisa Klein (Ger, Canyon Sram Racing) a 0’01”
3. Mieke Kröger (Ger, Team Virtu Cycling) a 0’09”
4. Letizia Paternoster (Ita, Trek Segafredo Women) a 0’09”
5. Lorena Wiebes (Ola, Parkhotel Valkenburg) a 0’10”

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri