Professionisti
giovedì 25 gennaio 2018
CICLISMO
Nove world teams al Tour of the Alps 2018

Le aspettative per un Tour of the Alps 2018 ad alta spettacolarità sono ora ancora più elevate. Il GS Alto Garda, società organizzatrice della gara a tappe Euroregionale di categoria 2.HC, in programma dal 16 al 20 Aprile 2018, ha infatti rivelato la lista ufficiale delle formazioni al via della nuova edizione in una conferenza stampa tenutasi Giovedì 25 Gennaio a Seefeld in Tirol (Austria).
Presso il Media Center della prova di Coppa del Mondo di Combinata Nordica in corso a Seefeld, il General Manager del Tour of the Alps Maurizio Evangelista ha presentato le venti squadre che promettono di infiammare il pubblico nelle cinque impegnative tappe che porteranno gli atleti dal via di Arco fino al gran finale sul circuito che assegnerà il prossimo Mondiale ad Innsbruck, attraverso Trentino, Alto Adige e Tirolo.
«Il Tirolo è una grande regione sportiva nella quale il ciclismo ha un ruolo sempre più importante, anche grazie ai Mondiali che ospiteremo quest'anno, ma la continuità del nostro impegno nel mondo delle due ruote è rappresentata proprio dal Tour of the Alps nel quale insieme ai nostri amici dell'Alto Adige e del Trentino condividiamo i valori comuni dei nostri territori accomunati nel grande progetto Euroregionale», ha dichiarato Josef Margreiter, direttore di Tirol Werbung.
Il Tour of the Alps 2018 segna un nuovo record storico di World Team al via, presentando ben nove delle formazioni più competitive al Mondo, e riaffermandosi come appuntamento chiave in vista del Giro d’Italia. Fra le formazioni al via ci sarà il Team Sky, che si è aggiudicato con i suoi atleti le ultime tre edizioni della corsa (il Tour of the Alps 2017 ed il Giro del Trentino 2016 e 2015) e quattro World Team al debutto sulle sue strade: Bahrain-Merida, Dimension Data, Lotto.NL-Jumbo e UAE-Emirates.
Faranno parte del gruppo del TotA anche otto squadre Pro Continental, due formazioni Continental e una selezione Nazionale. Al via di Arco ci saranno venti formazioni in rappresentanza di quattordici Nazioni (Italia, Austria, Gran Bretagna, Germania, Francia, Kazakistan, Emirati Arabi, Bahrain, Sudafrica, Paesi Bassi, Russia, Israele, Polonia, Spagna), ciascuna delle quali schiererà sette corridori.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Inserire almeno 4 caratteri