Varie
lunedì 4 settembre 2017
CICLISMO
La prima volta di Debiasi e Piffer

Era nell'aria ed è finalmente arrivata. Dopo cinque secondi posti, l'allievo della Forti e Veloci Andrea Debiasi è riuscito a centrare il bersaglio grosso e a conquistare la prima vittoria stagionale sul traguardo di San Pellegrino Terme, nel Bergamasco. Il corridore guidato in ammiraglia dal diesse Claudio Caldonazzi è stato tra i protagonisti dell'azione decisiva e sulla linea d'arrivo – al termine dei 73 km di gara - ha preceduto nello sprint a cinque per la vittoria il forte atleta della Vallecamonica Walter Calzoni, Paolo Giamberisio del Pedale Arcorese e Nicholas Dresti del Pedale Ossolano.
La Forti e Veloci ha visto premiati i propri sforzi e la bella prova di squadra offerta sulle strade bergamasche anche grazie al settimo e nono posto di Davide Coser e Federico Iacomoni, staccati di 40” e 1'12” dal vincitore.
Sempre tra gli Allievi, è salito sul podio anche il campione provinciale di categoria Edoardo Zambanini (Ciclistica Dro), terzo nella corsa disputata a San Vittorie di Colognola ai Colli (Verona), dove si è imposto Emanuele Gugole dell'Uc Val d'Illasi.

Andrea Debiasi vince in rimonta lo sprint che ha deciso la corsa di S. Pellegrino Terme
Andrea Debiasi vince in rimonta lo sprint che ha deciso la corsa di S. Pellegrino Terme

La prima domenica di settembre ha regalato la prima gioia piena della stagione anche all'esordiente 2004 della Montecorona Leonardo Piffer, che ha primeggiato nello sprint che ha deciso la corsa disputata a Calvagese, in provincia di Brescia. Piffer ha preceduto di alcuni metri il secondo classificato, chiudendo così a braccia alzate dopo i 35 chilometri del percorso.
Sempre tra gli Esordienti, ennesimo podio del 2017 per Andrea Dalvai del Veloce Club Borgo, terzo tra i classe 2003 a Bibano (Treviso).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,922 sec.

Inserire almeno 4 caratteri