Varie
lunedì 7 ottobre 2019
CICLISMO
Galante ingrana la 5ª, Dalvai e Zambanini d’argento

È stata di marca trentina la 37esima edizione del Trofeo Dellese, corsa per Allievi che ha premiato lo spunto vincente di Riccardo Galante. Al termine degli 81,3 chilometri di gara, il quindicenne di Condino ha preceduto allo sprint sul traguardo di Corticelle di Dello (Brescia) il portacolori del veloce Club Borgo Andrea Dalvai: è stata una vittoria netta quella del campione trentino di categoria, che ha preceduto di una bicicletta il diretto concorrente alla vittoria, con Davide Ferrari (compagno di squadra di Galante all’Ausonia) a completare il podio. Bene, ancora una volta, anche Marco Andreaus, che si è classificato settimo.

Da sinistra Andrea Dalvai, Riccardo Galante e Davide Ferrari
Da sinistra Andrea Dalvai, Riccardo Galante e Davide Ferrari

Zambanini 2° alla Borgo Panica


Non è arrivata la vittoria, ma il droato Edoardo Zambanini ha comunque raccolto applausi alla61esima Coppa Borgo Panica, corsa per juniores di 105 chilometri. La gara vicentina è stata vinta dal laziale della Work Service Romagnano Lorenzo Germani, che ha fatto la differenza lungo l’ultima salita e ha chiuso a braccia alzate con il tempo di 2h26’20” (media 43,052 km/h). Zambanini, che nel 2020 passerà tra gli under 23 con la maglia della Zalf Euromobil Fior, ha chiuso secondo a 20” dal vincitore. Da segnalare, nella stessa corsa, anche il sesto posto di Cristofer Pellegrini della Montecorona.

Lo junior della Campana Imballaggi Rotogal Edoardo Zambanini
Lo junior della Campana Imballaggi Rotogal Edoardo Zambanini

Bais e Smarzaro piazzati


Piazzamento nella top 10 per gli under 23 Davide Bais e Daniel Smarzaro. Il ventunenne di Nogaredo si è classificato decimo al 91° Piccolo Lombardia, corsa di 176 chilometri con arrivo a Oggiono. La vittoria è andata ad Andrea Bagioli (Colpack), che ha preceduto di 1” il francese Clement Champoussin, quest’anno vincitore del Giro del Friuli Venezia Giulia. Decimo Bais, a 1’22”.
Altro buon risultato, poi, anche per il valsuganotto della General Store Daniel Smarzaro, che si è classificato sesto alla Milano-Rapallo, la corsa più lunga tra quelle in programma per la categoria, vinta nel 2013 dal trentino Iuri Filosi. Il successo è andato a Filippo Forelli (Gragnano).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri