Allievi
lunedì 6 agosto 2018
CICLISMO
Tovazzi beffato dal piacentino Rossi a Dro

Elia Tovazzi esce con gli applausi e con la coppa del secondo classificato al 12° Trofeo Supermaker della Calzatura, corsa per Allievi che ha premiato lo spunto del piacentino Nicola Rossi, il più veloce sul rettilineo d’arrivo disegnato all’interno del moderno ciclodromo di località Oltra.
La gara, inserita nel trittico organizzato dalla Ciclistica Dro nella prima domenica di agosto, si è decisa come da pronostico nel tratto conclusivo, che prevedeva lo strappo di circa un chilometro verso il centro sportivo di Oltra, dopo che i corridori avevano coperto dodici tornate di un circuito principalmente pianeggiante di 4,650 chilometri.
Non sono mancati i tentativi di fuga, con Elia Tovazzi (Forti e Veloci) e gli atleti di casa Andrea Boninsegna e Nicolò Spada tra i più attivi. Nessuno, però, è riuscito a fare la differenza, con il gruppo sempre attento a non concedere troppo spazio ai fuggitivi, non certo agevolati dal grande caldo che ha caratterizzato l’intera giornata.
A decidere, quindi, è stata la salita di un chilometro verso la zona d’arrivo, a precedere lo sprint sul rettilineo d’arrivo. Tovazzi, che in stagione era già salito sul podio a Palù di Giovo il 22 luglio (2° posto) e a Seio di Sarnonico a metà giugno (3° posto), ha provato ad anticipare tutti, ma proprio nel tratto finale si è dovuto arrendere alla prepotente rimonta del piacentino Rossi, che lo ha superato di slancio ed è andato a prendere la prima vittoria stagionale.

L'arrivo a braccia alzate del piacentino Rossi a Dro (foto Giorgio Berasi)
L'arrivo a braccia alzate del piacentino Rossi a Dro (foto Giorgio Berasi)

Tovazzi, che difende i colori della Forti e Veloci, è comunque riuscito a garantirsi la piazza d’onore e a tenersi alle spalle Nico Costa della Bagnolese, a propria volta vittorioso su Andrea Dalvai del Veloce Club Borgo (quarto) nella lotta per il terzo e ultimo gradino del podio.
La Forti e Veloci ha poi piazzato altri due atleti nella top 10, ovvero Emanuele Benedetti (settimo) e Filippo Bertotti (decimo), con una citazione anche per il buon sesto posto di Cristofer Pellegrini della Montecorona, per l’ottavo di Patrick Vettorazzi del Veloce Club Borgo e per il nono del campione provinciale di categoria Francesco Bortolotti.

Il podio con Elia Tovazzi della Forti e Veloci sul secondo gradino
Il podio con Elia Tovazzi della Forti e Veloci sul secondo gradino

ORDINE D’ARRIVO: 1. Nicola Rossi (Vc Pontenure) 56,8 chilometri in 1h189’25” (media 42,913 km/h); 2. Elia Tovazzi (Cc Forti e Veloci); 3. Nico Costa (Bagnolese); 4. Andrea Dalvai (Vc Borgo); 5. Andrea Busatto (Libertas Scorzè); 6. Cristofer Pellegrini (Us Montecorona); 7. Emanuele Benedetti (Cc Forti e Veloci); 8. Patrick Vettorazzi (Vc Borgo); 9. Francesco Bortolotti (Ciclistica Dro); 10. Filippo Bertotti (Cc Forti e Veloci). Partiti: 88. Arrivati: 57.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.

Inserire almeno 4 caratteri