Mtb
martedì 25 febbraio 2020
CICLISMO
Debertolis 3° master nel prologo dell'Andalucia Bike Race

Buon debutto stagionale per la Wilier 7C Force, che apre il 2020 agonistico all’Andalucia Bike Race, gara a tappe di sei giorni che si svolge nel Sud della Spagna, nei dintorni di Jaen (Cordoba). Ad aprire la competizione è stato un prologo di 24,5 chilometri, caratterizzato da una salita e da una seguente discesa, particolarmente tecnica, con un dislivello positivo di 1119 metri.
Nella classifica assoluta si è imposto Francesco Failli (1h01’12”), che ha preceduto di 3” Damiano Ferraro e di 18” l’altoatesino Fabian Rabensteiner, terzo. Johnny Cattaneo, che assieme ai compagni di squadra sfrutterà la gara spagnola in preparazione della Cape Epic del mese prossimo, ha conquistato un buon 13° posto in 1h03’07”, seguito al 14° posto dal forte russo Alexey Medvedev (1h03’13”). Gli altri due élite della Wilier 7C Force in gara, ovvero il campione marathon di Norvegia Ole Hem e il ligure Marco Rebagliati, hanno chiuso rispettivamente al 25° posto (in 1h04’38”) e al 28° posto (in 1h04’56”).
Il primo podio del 2020 è arrivato grazie a Massimo Debertolis, che si è classificato terzo nella speciale graduatoria riservata ai master. Il campione del Primiero, che in inverno ha dovuto fare i conti anche con un fastidioso infortunio, ha fatto segnare il tempo di 1h12’33”, a poco più di 4’ dal vincitore di categoria José Maria Guerrero Ortega (1h08’26”).

Massimo Debertolis, sul podio all'Andalucia Bike Race
Massimo Debertolis, sul podio all'Andalucia Bike Race

Domani, mercoledì 26 febbraio, è in programma la seconda tappa, 71,9 chilometri con partenza e arrivo a Jaen. I concorrenti dovranno coprire in totale 2190 metri di dislivello.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri