Professionisti
domenica 8 settembre 2019
CICLISMO
Trentin: vittoria e primato al Tour of Britain

Dopo essersi classificato terzo sabato nella prima tappa, Matteo Trentin ha centrato il bersaglio grosso all’Ovo Energy Tour of Britain e si è aggiudicato la seconda tappa e ha conquistato la leadership della corsa. Un successo netto, conquistato allo sprint, che suona come un messaggio forte in vista dei campionati del mondo in programma nello Yorkshire a fine mese.
Il borghigiano della Mitchelton Scott si sta avvicinando all’appuntamento iridato con il giusto colpo di pedale. Lo ha dimostrato nella seconda delle otto frazioni della gara britannica, la Kelso-Kelso di 165 chilometri.

L'esultanza di Trentin sul traguardo della seconda tappa del Tour of Britain
L'esultanza di Trentin sul traguardo della seconda tappa del Tour of Britain

In volata Trentin ha preceduto nettamente il belga della Lotto Soudal Jasper De Buyst (secondo), l’olandese del Team Jumbo Visma Mike Teunissen (terzo) e Davide Cimolai (quarto).
Per il gioco degli abbuoni, e in virtù del terzo e del primo posto fin qui conquistati, Trentin ha conquistato le insegne del primato e domani prenderà il via con la maglia di leader sulle spalle, ricordando che il forte corridore della Mitchelton Scott è al comando anche della classifica a punti.
Quella arrivata al Tour of Britain è la quinta vittoria stagionale per Trentin, che nel 2019 ha messo in bacheca anche un’altra prestigiosa affermazione di tappa al Tour de France.

Ordine d'arrivo seconda tappa


1. Matteo Trentin (Mitchelton-SCOTT) 3h55'53"
2. Jasper de Buyst (Lotto-Soudal) 
3. Mike Teunissen (Team Jumbo-Visma) 
4. Davide Cimolai (Israel Cycling Academy)
5. Alex Edmondson (Mitchelton-SCOTT)
6. Ben Swift (Team Ineos)
7. Alex Dowsett (Katusha Alpecin)
8. Simon Clarke (EF Education First)
9. Tom Van Asbroeck (Israel Cycling Academy)
10. Danilo Wyss (Dimension Data)

Classifica generale dopo due tappe


1. Matteo Trentin (Mitchelton-SCOTT)
2. Davide Cimolai (Israel Cycling Academy) a 11"
3. Jasper de Buyst (Lotto-Soudal) 
4. Mike Teunissen (Team Jumbo-Visma) a 13"
5. Simon Clarke (EF Education First) a 16"
6. Ben Swift (Team Ineos)
7. Mathieu Van Der Poel (Corendon Circus)
8. Loic Vliegen (Wanty Gobert)
9. Tom Van Asbroeck (Israel Cycling Academy)
10. Alex Edmondson (Mitchelton-SCOTT)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri